Raspadori Napoli, il Sassuolo dice no a tutte le contropartite offerte

Raspadori Napoli

Raspadori, nuovi retroscena: il Sassuolo ha già rifiutato 3 contropartite, cifre e dettagli

Emergono nuovi retroscena sul vertice di ieri tra il Sassuolo ed il Napoli. Il club partenopeo ha offerto a Giovanni Carnevali anche Andrea Petagna per poter chiudere il cerchio, ricevendo un no secco come nel caso di Zerbin ed Ounas. A riferirlo è l’esperto di mercato della Rai, Ciro Venerato che aggiunge anche il no del Sassuolo a replicare la formula Locatelli-Juventus con un prestito biennale con obbligo al terzo anno. Di 30mln di euro senza bonus l’offerta di ADL mentre Carnevali al massimo scende sui 38 dai 40 iniziali. Lunedì la dead-line prima della gara di Coppa Italia del Sassuolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.