Sampdoria-Milan, Quagliarella furioso con l’arbitro: il motivo

quagliarella milan sampdoria

Il Corriere dello Sport si concentra sulla gara tra Sampdoria e Milan, in particolare sulla rabbia di Fabio Quagliarella verso l’arbitro.

La sfida tra Sampdoria e Milan è terminata con il punteggio di 1-2 ma c’è stato un episodio che ha lasciato l’amaro in bocca a Fabio Quagliarella. Tutto è accaduto durante il finale di gara, quando l’arbitro ha deciso di fermare l’azione in quanto il pallone si era improvvisamente bucato. La decisione ha provocato la rabbia dell’attaccante blucerchiato.

Il Corriere dello Sport analizza la questione:

“È stato un finale molto convulso quello di Sampdoria-Milan. La squadra di Pioli ha sofferto nel finale la pressione della squadra blucerchiata, alla disperata ricerca del pareggio dopo le reti di Messias, Djuricic e Giroud su rigore. Nei sette minuti di recupero è successo però un episodio molto curioso: il pallone si è letteralmente bucato su una palla contesa davanti all’area del Milan e l’arbitro Fabbri ha sospeso il gioco facendo infuriare Quagliarella. ‘Tutti fenomeni ci mandano, tutti fenomeni’, il labiale dell’esperto attaccante blucerchiato colto dalle telecamere. Arbitro che poi è stato contestato dall’allenatore Giampaolo per una punizione fischiata su Theo Hernandez: il direttore di gara ha espulso l’allenatore.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Pioli su Milan-Napoli: “Le nostre assenze peseranno di più”

Napoli-Spezia, male Ndombele: occorre un migliore inserimento

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Scuola: da lunedì al via nuovo anno scolastico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *