Sconcerti: “Il Napoli ha perso male, ha pagato il suo momento no”

Sconcerti

Mario Sconcerti, intervistato da TMW Radio, ha parlato del momento negativo che sta attraversando il Napoli.

Le parole del direttore Mario Sconcerti: “L’Inter è la squadra di riferimento perché ne manca un’altra. L’Atalanta è l’avversario più diretto e questo che sta meglio. Dobbiamo sempre ricordarci che siamo nel campionato italiano, essere in testa con cinque vittorie consecutive fa bene, ma aspetterei. L’Inter è quella che ha avuto più rigori ed è solo un dato statistico, non polemico. La partita di stasera non ha valore, ci sono 30 punti di differenza con il Cagliari. Tutto quello che possiamo dire sull’Inter lo dovremmo dire sull’Atalanta.

Il Napoli ha perso male, ha pagato con un danno importante il suo momento no. È una grande squadra, ma bisognerà vedere vedere cosa succede, se tornerà a portare tutto il suo potenziale. Bisogna vedere cosa faranno da qui a Natale tutte le squadre che adesso sono in apnea, credo che vedremo poco gioco ma solo risultati”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli-Empoli: aggiornamenti sulle condizioni di Zielinski ed Elmas

Crisi Napoli, scivola al quarto posto

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Assalto a Congresso, spunta piano dettagliato per un golpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.