Semifinali Coppa Italia, un trofeo che può salvare la stagione

Semifinali Coppa Italia
   

Semifinali Coppa Italia, Napoli-Atalanta e Inter-Juventus le due sfide che decideranno le finaliste

Le semifinali di Coppa Italia si giocheranno nel giro dei prossimi dieci giorni. Napoli, Atalanta, Inter e Juventus si contenderanno il trofeo

Tempi andati quelli in cui la Coppa Italia era considerata un trofeo minore, competizione inutile e quasi da snobbare. Le squadre approcciavano le partite, ricche di riserve e giovani dal dubbio talento, per evitare qualsiasi fatica ai titolari del club. Il dominio della Juventus in Campionato condito dalle delusioni europee di tutti i team italiani, hanno fatto si che il valore della Coppa Nazionale cambiasse profondamente. Da inutile ingombro a competizione salva stagione, la trasformazione è stata totale e veloce. Basti pensare all’importanza avuta nella scorsa stagione per il Napoli, quando tra le tante delusioni, la vittoria della Coppa ha regalato, oltre ad un posto in prima fila in Europa League, gioia ai tanti tifosi azzurri.

Napoli-Atalanta, un confronto diverso da quello di Campionato

Proprio il Napoli, difenderà il titolo e cercherà la seconda finale consecutiva nella sfida contro l’Atalanta. I bergamaschi, hanno sonnecchiato nella prima fase di Campionato per poi, pian piano con l’andare della stagione, trovare una condizione fisica e tattica strepitosa. Il caso Papu-Gasperini è ormai alle spalle, superato con pieno successo dalla società, al punto di presentarsi al doppio confronto con i partenopei, addirittura da favorita, nonostante la pesante “scoppola” nel match di Campionato. Non basterà il Napoli visto contro lo Spezia, specialmente quello del secondo tempo, per superare l’ostacolo “Dea” e Gattuso dovrà trovare le giuste contromosse per non essere eliminato. Contromosse che non ha trovato Simone Inzaghi con la sua Lazio, che nonostante la superiorità numerica, ha subito il ciclone Atalanta ed è andato a casa.

Conte sfida Pirlo, passaggio di consegne o conferma del dominio bianconero?

Inter e Juve si sfidano nell’altra semifinale. In Campionato Conte ha surclassato Pirlo e i nerazzurri hanno passeggiato sui bianconeri. La stagione di Lukaku e compagni ad oggi è sufficiente o poco più, nonostante siano in lotta per lo Scudetto. L’eliminazione in Champions brucia ancora e l’opportunità di vincere la Coppa Italia, dopo aver eliminato gli odiati cugini del Milan ai quarti, diventa obiettivo fondamentale. Ai nerazzurri un trofeo manca da 10 anni e questa ha tutta l’aria di essere l’occasione per tornare ad aggiudicarsi un titolo. Per la Juve invece, più che la competizione in sè, la semifinale è la grande chance di dimostrare agli odiati rivali che il 2-0 di San Siro non è stato un passaggio di consegne ma solo un caso isolato nel decennale dominio. Tempi andati quelli in cui la Coppa Italia era considerata una perdita di tempo, ora vale un’intera stagione.

Mario Porcaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *