Serie A, arriva lo stop ai “rigorini”. Fermato l’arbitro di Napoli-Bologna

Diritti Tv

Serie A, stop per l’arbitro di Napoli-Bologna

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, ci sarà un nuovo metro di giudizio con cui assegnare un calcio di rigore. In questa stagione sono stati assegnati già 48 penalty, da qui l’esigenza di cambiare qualcosa nel metro di giudizio. Ecco quanto riporta la rosea:

“A questo punto del campionato, e dopo dieci giornate, rischia di dilagare il “tour dell’area di rigore”. Della serie: basta stare in area, qualcosa succederà. I giocatori sanno che ormai al minimo tocco scatta il penalty, e ne approfittano. Si danno molti rigori, troppi. E dai vertici arbitrali, da tempo, è stato esposto un cartello grande così: basta coi tocchi leggeri che diventano penalty. Non ogni contatto è da sanzionare. Il calcio prevede anche il contatto. Il rigore è eccezione, per situazioni nette e gravi di impedimento. Non una quasi-consuetudine. L’arbitro che ha fischiato più rigori è Serra (4 in 3 gare: fermato per il prossimo turno proprio dopo la direzione controversa in Napoli-Bologna di giovedì sera)”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Salernitana-Napoli, Zieliński e Politano tornano titolari

Mertens, probabile addio a fine stagione. Offerte dagli Stati Uniti

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: Pechino chiude una parte dei suoi cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.