Sorteggi Champions League, si avvicinano i gironi: ultime sei da definire, rischio Liverpool!

Stagione 2018/19 cambieranno le qualificazioni per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League, come spiegato da UEFA.com:

Da questa edizione le squadre che accederanno direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League saranno 26, tra cui le vincitrici della UEFA Champions League e della UEFA Europa League. I posti messi in palio dalle qualificazioni saranno sei:

  • Ogni squadra eliminata nelle qualificazioni di UEFA Champions League avrà una seconda possibilità in UEFA Europa League
  • Diciassette squadre accederanno direttamente alla fase a gironi di UEFA Europa League, con dieci squadre provenienti dagli spareggi e dal terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League e 21 posti messi in palio dalle qualificazioni con due percorsi diversi (percorso Campioni Piazzate di UEFA Europa League)
  • Sarà inoltre previsto un turno preliminare di qualificazione in UEFA Champions League (minitorneo a eliminazione diretta) e UEFA Europa League (incontri di andata e ritorno)
  • Dalla fase a gironi in poi non sono previste variazioni. Tuttavia, nella fase a gironi di UEFA Champions League si giocherà in due fasce orarie diverse (18.55CET e 21.00CET) come in UEFA Europa League

UEFA CHAMPIONS LEAGUE

  • Fase a gironi

Dal 2018/19, 26 squadre si qualificheranno automaticamente in base alla lista di accesso ricavata dal ranking UEFA per federazioni alla fine del 2016/17.
Per l’edizione 2018/19, le contendenti saranno:

  • Detentrice della UEFA Champions League (1)
  • Detentrice della UEFA Europa League (1)
  • Quattro squadre delle federazioni dal 1° al 4° posto nel ranking: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia (16)
  • Due squadre delle federazioni al 5° e 6° posto nel ranking: Francia, Russia (4)
  • Campioni nazionali delle federazioni dal 7° al 10º posto nel ranking: Portogallo, Ucraina, Belgio, Turchia (4)
  • Se la detentrice della UEFA Champions League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato, il posto vacante verrà colmato dalla squadra campione della federazione all’11º posto nel ranking (Repubblica Ceca), che altrimenti segue il percorso Campioni – POSTO COLMATO DAI CAMPIONI DI REPUBBLICA CECA
  • Se la detentrice della UEFA Europa League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato, il posto vacante verrà colmato dalla terza classificata nella federazione al 5° posto nel ranking (Francia), che altrimenti segue il percorso Piazzate – POSTO COLMATO DALLA TERZA DEL CAMPIONATO FRANCESE
  • Ogni federazione può avere al massimo cinque squadre nella fase a gironi
  • Qualificazioni

Sono previsti due percorsi: il percorso Campioni e il percorso Piazzate. Le squadre accedono in base alla lista di accesso ricavata dal ranking UEFA per federazioni alla fine del 2016/17.
Percorso Campioni (quattro posti nella fase a gironi)

  • Turno preliminare (minitorneo a eliminazione diretta): partecipano quattro squadre
  • Primo turno di qualificazione: entrano in gara 31 squadre più la vincitrice del turno preliminare
  • Secondo turno di qualificazione: entrano in gara quattro squadre più le 16 vincitrici al primo turno
  • Terzo turno di qualificazione: entrano in gara due squadre più le 10 vincitrici al secondo turno
  • Spareggi: entrano in gara due squadre più le sei vincitrici al terzo turno

Percorso Piazzate (due posti nella fase a gironi)

  • Secondo turno di qualificazione: entrano in gara quattro squadre
  • Terzo turno di qualificazione: entrano in gara sei squadre più le due vincitrici al secondo turno
  • Spareggi: partecipano le quattro vincitrici al terzo turno

LA COMPOSIZIONE DELLE FASCE

Delle ventisei squadre già qualificate ai gironi di Champions League, l’ultima ancora da definire è la quarta del campionato italiano con la lotta tra Lazio ed Inter. Visto il punteggio ranking, il Napoli è sicuro di un posto in seconda fascia ed avrà la certezza di non affrontare Borussia DortmundManchester UnitedPorto, Shakhtar Donetsk e Tottenham.

TESTE DI SERIE

  • Real Madrid
  • Atletico Madrid
  • Bayern Monaco
  • Barcellona
  • Juventus
  • Paris SaintGermain
  • Manchester City
  • Lokomotiv Mosca

NON TESTE DI SERIE

Sicure della seconda fascia

  • Borussia Dortmund
  • Porto
  • Manchester United
  • Shakthar Donetsk
  • Napoli
  • Tottenham
  • Roma

Fascia da definire

  • Liverpool (in seconda fascia, la stessa del Napoli, se il Benfica viene eliminato al playoff)

Sicure della terza fascia

  • Schalke 04
  • Lione
  • Monaco
  • CSKA Mosca

Fascia da definire

  • Valencia
  • Viktoria Plzen

Sicure della quarta fascia

  • Club Brugge
  • Galatasaray
  • Inter
  • Hoffenheim

+ 6 squadre dai playoff (2 dai Piazzati, 4 dai Campioni)

PLAYOFF PIAZZATI

A questa fase delle qualificazioni partecipano 10 squadra per soli due posti tramite tre turni preliminari.

PLAYOFF (2 squadre da qualificare)

  • Benfica (Portogallo) / PAOK Salonicco (Grecia)
  • Dinamo Kiev (Ucraina) / Ajax (Olanda)

PLAYOFF CAMPIONI

A questa fase delle qualificazioni partecipano 44 squadra per soli quattro posti tramite cinque turni preliminari. Le quattro squadre con il ranking più alto sono le seguenti.

PLAYOFF (4 squadre da qualificare)

  • PSV Eindhoven (Olanda) / BATE Borisov (Bielorussia)
  • Young Boys (Svizzera) / Dinamo Zagabria (Croazia)
  • Red Bull Salisburgo (Austria) / Stella Rossa Belgrado (Serbia)
  • AEK Atene (Grecia) / MOL Vidi (Ungheria)

L’IPOTESI DI FASCE (volendo ‘qualificare’ le squadre col ranking più alto)

TESTE DI SERIE

  • Real Madrid
  • Atletico Madrid
  • Bayern Monaco
  • Barcellona
  • Juventus
  • Paris SaintGermain
  • Manchester City
  • Lokomotiv Mosca

Seconda fascia

  • Borussia Dortmund
  • Porto
  • Manchester United
  • Shakthar Donetsk
  • Benfica (preliminare Piazzati)
  • Napoli
  • Tottenham
  • Roma

€‹Terza fascia

  • Liverpool
  • Dinamo Kiev (preliminare Piazzati)
  • Schalke 04
  • Lione
  • Monaco
  • Red Bull Salisburgo (playoff Campioni)
  • CSKA Mosca
  • PSV Eindhoven (playoff Campioni)

Quarta fascia

  • Valencia
  • Viktoria Plzen
  • Young Boys (playoff Campioni) / Dinamo Zagabria (playoff Campioni) 
  • Club Brugge
  • Galatasaray
  • Inter
  • Hoffenheim
  • AEK Atene (playoff Campioni) / MOL Vidi (playoff Campioni)