Pubblicato il: 5 Febbraio 2017 alle 9:53 pm

TIFOSI DEL BOLOGNA: “E’ un piacere veder giocare il Napoli”. Sarri & Co. continuano a stupire

BOLOGNA-NAPOLI – “Benvenuti nel mondo del calcio” potrebbe essere il titolo perfetto col quale riassumere l’intera partita. Il risultato, netto e severo, di 1-7 lascia poco spazio a recriminazioni di sorta, anche se il buon Donadoni ci ha provato dicendo che l’arbitro ha condizionato la gara. A dire del mister, infatti, Callejon andava espulso subito sul fallo da rigore, ma forse non ci credeva nemmeno lui mentre lo diceva. Dichiarazioni di facciata, come si suol dire. Suvvia Robbertì, una partita che finisce 7-1 avrebbe dato pochi alibi anche a Mazzarri, vero professionista nel cercare scuse e giustificazioni.

Detto ciò, la partita è stata un vero e proprio inno al gioco del calcio, dove una sola squadra l’ha fatta da padrona: il Napoli.

Qualcuno diceva che gli azzurri avrebbero ridotto notevolmente lo score realizzativo dopo la partenza dell’argentino col numero 9, ma così non è stato. Sarri è riuscito a dare una nuova identità alla squadra valorizzando le qualità dei componenti dell’intera rosa. La cosa bella è che questo non è più il Napoli che si identifica nel singolo giocatore, ma è il Napoli di Hamsik, Mertens, Callejon, Insigne, Reina, Zielinski, Koulibaly e di tutti gli altri. Un blocco unico che, giorno dopo giorno, don Maurizio ha saputo valorizzare e trasformare in una macchina quasi perfetta e spettacolare.

Una cosa, però, allo stadio di Bologna ha lasciato davvero il dolce in bocca, oltre al risultato, ovviamente. Ascoltare i tifosi felsinei (quelli veri e non quelli ‘pezzotti’ che per novanta minuti hanno invocato il Vesuvio) dire: “Mamma mia, è un piacere veder giocare la vostra squadra. Questo è IL calcio, mai vista una cosa del genere!”

E chest’è! Forza Napoli

Dario Catapano

@DarioCatapano

 

Dario Catapano

Dario Catapano

Laureato in giurisprudenza e giornalista dal Febbraio 2014. Nelle cose che faccio ci metto il cuore...e la faccia! Facebook: https://www.facebook.com/dario.catapano1 Twitter: @DarioCatapano

View all posts by Dario Catapano →