Pubblicato il: 27 Febbraio 2018 alle 9:16 am

Top&Flop – Cagliari-Napoli, il migliore ed il peggiore azzurro in campo per ForzAzzurri.Net

Napoli

Il migliore ed il peggiore azzurro in Cagliari-Napoli

Termina con un sonoro 0-5 Cagliari-Napoli, il lunch match della 26esima giornata di campionato andato in scena alla Sardegna Arena. La squadra di Diego Lopez resiste 25 minuti prima di cadere sotto i colpi della corazzata di Maurizio Sarri. La sblocca Callejon, ottimamente servito da Allan, e raddoppia Mertens su assist di Hysaj. Nella ripresa è ancora monologo azzurro: prima Hamsik con un sinistro potente dal limite, poi Insigne su rigore per il 4-0 ed infine la magistrale punizione di Mario Rui a mettere il sigillo sulla decima vittoria consecutiva del Napoli.

TOP – Mario Rui

Nessuno tre mesi fa ci avrebbe scommesso un solo euro, eppure il portoghese, gara dopo gara, è riuscito a portarsi ai livelli del rimpianto collega Ghoulam. Contro il Cagliari è il mattatore della fascia, un moto perpetuo fra inserimenti, sovrapposizioni e ripieghi a copertura dell’out mancino. La rete su punizione nel finale è la ciliegina sulla torta dei suoi primi mesi in azzurro. Ed ora sotto con gli ex. Sorpresa!

FLOP – Albiol

Dopo un 5-0 in trasferta ci riesce davvero difficile trovare un flop. Bisogna cercare il pelo nell’uovo e guardando la prestazione dei singoli spunta fuori una sola sfumatura: Pavoletti che si infila alle spalle di Albiol e si presenta al tiro, da solo, davanti a Reina. Per fortura il tiro è fiacco e il portiere spagnolo, anch’esso tra i migliori in campo, si fa trovare pronto. Ma poteva costare caro al Napoli. Distratto!

Carmine Gallucci

Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

View all posts by Carmine Gallucci →