Top&Flop – Napoli-Bologna, il migliore ed il peggior azzurro in campo

genoa napoli
   

Allo Stadio Diego Armando Maradona si è appena conclusa Napoli-Bologna con la nona vittoria degli azzurri in campionato.

Il Napoli contro il Bologna e raggiunge nove vittorie su dieci in campionato. Anche oggi ritorna la rubrica Top&Flop targata ForzAzzurri, in cui andremo a fare un breve riassunto della gara e stabilire il migliore ed il peggiore giocatore azzurro in campo.

Primo tempo

Il Napoli parte subito all’attacco dopo quattro minuti dal fischio d’inizio. Lorenzo Insigne regala un bellissimo pallone ad Hirving Lozano, tuttavia la palla va sul fondo. Al minuto 9 ci prova invece Elmas, ma il pallone viene respinto; Mario Rui ci prova subito dopo ma il pallone arriva al portiere avversario. Al 14° minuto il Napoli ci prova con Lorenzo Insigne che è solo davanti al portiere, tuttavia l’attaccante prova un pallonetto e guadagna un semplice angolo. Il gol arriva pero al 15° minuto con Fabian Ruiz, che sfrutta un rimpallo e tira un tiro potentissimo di sinistro. Dopo il vantaggio ci prova anche Anguissa che dal limite fa partire un tiro di poco fuori. Al minuto 34 il Napoli spreca un occasione per raddoppiare: Elmas è in una buona posizione, ma Mario Rui non passa il pallone al macedone e fa partire un tiro altro sopra la traversa. Il raddoppio arriva però al minuto 40, quando il Capitano tira un calcio di rigore. Il portiere del Bologna intende la direzione ma non ci arriva. Il risultato al termine del primo tempo è così di 2-0.

Secondo tempo

La prima azione saliente del secondo tempo è da parte del Bologna, in particolare da parte di Barrow che riesce a togliere il pallone dai piedi di Di Lorenzo. Il suo tiro però termina alto. Al minuto 58 si fa vedere ancora Victor Osimhen che riceve la palla quasi in area di rigore e fa partire un tiro che va fuori di pochissimo. Al minuto 61 arriva la tripletta da parte degli azzurri, nonché la doppietta da parte di Lorenzo Insigne. Il capitano segna ancora su rigore, concesso a causa di un fallo su Victor Osimhen. Non si arrende Zambo Anguissa, che al 73° fa partire un tiro dalla distanza che colpisce la traversa; il portiere del Bologna è spiazzato. I rossoblù però cercano di farsi vedere: al minuto 77 ci prova Orsolini che salta Mario Rui, ma la palla finisce completamente lontana dalla rete. La palla ritorna poi al Napoli che al minuto 83 tenta con Diego Demme. L’assist è per Victor Osimhen che supera De Silvestri ma non il portiere avversario. L’attaccante nigeriano ci prova ancora dopo poco, sfruttando un calcio d’angolo facendo un colpo di testa. Palla che termina a lato. Il match termina 3-0 per i padroni di casa

Top: Fabian Ruiz

Oggi il titolo di Top è tutto di Fabian Ruiz. che tra gli azzurri si è di sicuro contraddistinto. Sua la rete del vantaggio arrivata direttamente da fuori area, grazie alla capacità di sfruttare un rimpallo. Inoltre per tutti i 90 minuti fa vedere di che pasta è fatto: mostra le sue qualità in campo, luogo in cui si sente perfettamente a suo agio.

Flop: Nessuno

Ancora una volta nessun giocatore del Napoli merita il titolo di Flop. La squadra è stata compatta ed ha avuto l’intesa perfetta per tutta la gara. Ritorna una vittoria netta, che fa gioire i tifosi presenti all’ex Stadio San Paolo. La prestazione di ognuno è stata più che sufficiente e super positiva.

Maria Marinelli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Alvino su Napoli-Bologna: “Abbiamo comandato in lungo e in largo”

Fabian Ruiz sblocca la gara, il commento della SSC Napoli

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: medico De Mari, protocollo Speranza è criminale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *