Tuttosport – Napoli, è caccia al terzetto noto ma Lukaku è una possibilità: azzurri in vantaggio per 2 motivi

lukaku

Napoli, è caccia al terzetto noto ma Lukaku è una possibilità: le ultimo di Tuttosport

Tuttosport – Napoli, è caccia al terzetto noto ma Lukaku è una possibilità: azzurri in vantaggio per 2 motivi. Il quotidiano piemontese fa un’ analisi sugli obiettivi di calciomercato del Napoli, fermo restando il terzetto Icardi, Lozano, James Rodriguez in cima alla lista del club partenopeo.

“”Stiamo valutando anche altri”, ha detto il patron azzurro a Marsiglia. Probabilmente una strategia per distogliere l’ attenzione dal terzetto Icardi, Lozano, James Rodriguez e sui quali la caccia è sempre aperta. Nulla però va escluso, avendo il Napoli liquidità e calciatori come contropartita.

Allora il nome di Lukaku resta una possibilità, dopo il fallimento dello scambio con la Juventus per Dybala, mentre l’ Inter non ha ancora la liquidità per soddisfare lo United che ha bisogno di un attaccante entro la chiusura del mercato in Premier (8 agosto). 

Il Napoli, invece, ha la liquidità e anche il nome da proporre, Milik. Il nodo resta quello dell’ ingaggio per un bomber che oggi guadagna 9 milioni netti a stagione.

Allora i nomi di Werner, Zaha, De Paul o Everton Soares del Gremio sarebbe un errore se venissero depennati dai media, essendo parte di una lista per l’eventuale piano B.

Intanto il Napoli sa di essere forte anche così, tanto da non tremare di fronte al Barcellona. La gara di giovedì servirà come prova generale per il campionato”.

Ultima ora:
Ancelotti: “Barcellona? Vogliamo fare bella figura. ADL ha fortuna. Sul mercato, Milik e Koulibaly…”

Leggi anche:
Di Maria attacca: “Cosa ne sanno loro dei sacrifici”. La toccante lettera dell’argentino

Potrebbe interessarti anche:
Il Mattino – Lozano-Napoli, pausa di riflessione: il messicano non ha preso bene un aspetto

Oppure potrebbe interessarti anche:
Pedullà: “Napoli su Zaha, presentata maxi offerta al Crystal Palace”. I dettagli

Extra:
Guai finanziari per Ronaldinho: “Pieno di debiti, non può lasciare il Brasile”. Cosa rischia