UFFICIALE – Nessuna sanzione per il Verona dopo i cori contro il Napoli

napoli verona
   

L’Hellas Verona non dovrà pagare alcuna sanzione per i cori razzisti contro il Napoli avvenuti lo scorso 7 novembre.

Il 7 novembre scorso si è disputata la sfida di campionato tra Napoli ed Hellas Verona, durante la quale alcuni tifosi gialloblù intonarono dei cori razzisti contro la squadra e la città di Napoli. Il giudice sportivo condannò la Società veneta al pagamento di un’ammenda di 10.000 euro; l’Hellas però ha presentato ricorso ed oggi arriva la notizia che quest’ultimo è stato accolto.

Ecco quanto scrive Alfredo Pedullà sul proprio sito ufficiale:

“La Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il ricorso del Verona, in merito a una sanzione di 10.000 euro per cori di discriminazione territoriale contro Napoli. Il club, assistito per l’occasione dall’avvocato Stefano Fanini, non dovrà quindi pagare la suddetta sanzione.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Koulibaly: “Vorrei dedicare lo scudetto del Napoli a Maradona”

Bruno Pizzul ricorda Maradona: “Ecco cosa faceva sempre”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Expo 2030:Massolo in campo”credo in Roma,fil rouge con Giubileo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *