UNDER 17 NAPOLI- Contro l’Ascoli gli azzurrini sono più forti della sfortuna

Under 17

Under 17 Napoli- Gli azzurrini rimontano due volte l’Ascoli e giocano una gara scoppiettante al C.S. di Sant’Antimo.

Vittoria all’esordio per l’Under 17 del Napoli di mister Mauro Chianese contro l’Under 17 dell’Ascoli, squadra allenata da mister Cerasi. Succede di tutto al centro sportivo “Sant’Antimo” con gli ospiti che trovano il vantaggio dopo appena 3 minuti di gioco grazie a Olivieri, che sfrutta un disimpegno sbagliato della difesa del Napoli. Provano subito a reagire gli azzurrini nei minuti successivi, ma al 14′ è ancora l’Ascoli a rendersi pericoloso con Intinacelli che dopo aver sfruttato un rimpallo favorevole calcia di poco al lato. Il primo vero tiro in porta per gli azzurrini arriva dopo 22 minuti con una conclusione strozzata da Giuseppe Guadagni dopo una bella “veronica” per entrare in area di rigore. Cominciano però a crescere i padroni di casa e infatti arriva anche una traversa clamorosa colpita ancora dall’ex Paganese Guadagni al minuto 35, complice anche una deviazione impercettibile del portiere bianconero Mercorelli. A due minuti dalla fine del primo tempo al Napoli viene annullato un gol in fuorigioco a Sgarbi dopo aver deviato la conclusione di Frasca. Da sottolineare la presenza di forti raffiche di vento in quel di Sant’Antimo che interferiscono con lo sviluppo delle manovre delle due squadre, giornata inoltre nuvolosa con pioggia che arriva però soltanto durante l’intervallo.

Nel secondo tempo i padroni di casa partono col botto e trovano subito il pari grazie al capitano Labriola, bravo ad approfittare di un errore difensivo avversario. Dura solo 4 minuti però il pareggio del Napoli, con gli ospiti che tornano avanti grazie alla rete di Labruzzo che da pochi passi insacca in porta su azione sviluppata da corner. Riesce a ristabilire l’equilibrio la squadra di Chianese al 56′ minuto grazie al neo-entrato Caiazzo che approfitta di una serie di rimpalli per battere Mercorelli. Al 64′ arriva il gol del definitivo vantaggio degli azzurri con l’ex Sudtirol Sgarbi che si ritrova da solo in area ed ha tutto il tempo per controllare il pallone e metterlo in porta.

Nel finale arriva un’altra traversa colpita dal Napoli, stavolta dopo una bella punizione calciata al limite dell’area dal numero 10 Labriola. Può sorridere quindi Mauro Chianese con i suoi ragazzi che escono dal campo vittoriosi contro un Ascoli che ha messo a più riprese in difficoltà la formazione di casa che ha il merito di aver ribaltato due volte il risultato. La prossima gara l’Under 17 del Napoli la giocherà in casa della Roma, altro match insidioso quindi per gli azzurrini di capitan Labriola.

TABELLINO MATCH NAPOLI-ASCOLI 3-2

NAPOLI: Zagari 1, Arcella 2, Bianco 3,  Esposito 4 (D’Amato 16), Mariani 5, Massa 6, Guadagni G. 7, Sannino 8 (Caiazzo 15), Sgarbi 9 (Guadagni C. 19), Labriola 10, Frasca 11 (Giliberti 20). A disp.: Evangelista 12, D’Ausilio 13, Salimbe 14, Credentino 17, Gaeta 18. All.: Mauro Chianese

ASCOLI: Mercorelli 1, Labricciossa 2, Felicetti 3 (Zizzi 15), Pulsoni 4 (Marini 18), Alesandretti 5, Maurizii 6, Intinacelli 7, Nicolai 8 (Micheli 16), Labruzzo 9 (Miniscalco 20), Oliviero 10, Gega 11. A disp.: Zizzania 12, Di Pancrazio 13, Sabatini 14, Santoni 17, Mattei 19. All.: Cerasi.

Marcatori: 3′ Olivieri (A), 41′ Labriola (N), 46′ Labruzzo (A), 56′ Caiazzo (N), 64′ Sgarbi (N).

La Redazione