VIDEO – Zaha, goal and skills del 2019 con il Crystal Palace

video zaha
   

Wilfried Zaha è stato recentemente accostato al Napoli, è un calciatore del Crystal Palace. In questo video i migliori gol ed assist dell’ultima stagione in Inghilterra.

VIDEO Zaha – L’ivoriano con cittadinanza inglese dimostra di avere notevoli doti di protezione della palla, passaggio e tiro. Stando a quanto riportato dai principali canali di informazione il Napoli sarebbe pronto ad offrire una cifra che si aggira intorno ai 65 milioni di euro.

Wilfried Zaha in Nazionale (fonte Wikipedia)

Essendo ivoriano con in possesso il passaporto inglese, decide di vestire la maglia dei Three Lions. L’8 ottobre 2011 debutta con la divisione Under-19 durante il match, perso, contro la Nazionale tedesca Under-19.

L’anno successivo passa tra le file dell’Under-21 e così, il 29 febbraio 2012, esordisce durante la partita vinta per 4 a 0 contro il Belgio Under-21.

L’11 novembre 2012 viene convocato dalla Nazionale maggiore inglese facendo il suo esordio pochi giorni dopo in occasione dell’amichevole contro la Svezia.

Il 28 novembre 2016 dopo un colloquio con il CT. Michel Dussuyer sceglie di rappresentare la Costa d’Avorio, suo paese di nascita, venendo anche convocato per la Coppa Africa 2017.

Debutta ufficialmente con la Nazionale ivoriana l’8 gennaio 2017 in un’amichevole disputata ad Abu Dhabi contro la Svezia, entrando al 46°esimo minuto al posto di Kalou.

L’11 gennaio seguente, gioca da titolare nell’amichevole disputata contro l’Uganda segnando anche la sua prima rete con la maglia degli Elefanti.

Il video su Zaha

https://www.youtube.com/watch?v=ruiZVFa9AIg

Continua a leggere su ForzAzzurri:

Ounas, nuova traccia di mercato in Serie A

 Icardi-Napoli, pronta offerta monstre, Tuttosport: proposto maxi ingaggio pur di fargli rinunciare ai diritti di immagine

Corbo: “Calciomercato, Napoli ricco ma sbandato: sorgono due dubbi…”

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →