Zielinski: “Felice per il matrimonio. Con Ancelotti rapporto sincero. Quest’anno voglio dimostrare le mie potenzialità e la mia cazzimma! Sul rinnovo posso dire…”

 
 
   

Zielinski

Intervista a Zielinski sul futuro e sul calciomercato

Piotr Zielinski, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli riguardo il futuro e il calciomercato azzurro. Ecco quanto ha dichiarato:

Sulla vita privata ed il rapporto con Ancelotti:

“Sono contento per il matrimonio, è andato tutto bene. È un passo avanti per la mia vita, non solo calcistica. L’abbraccio con Ancelotti? Abbiamo un rapporto bello, sincero. Quando arriva un calciatore è doveroso salutarlo, è un grande allenatore. Mi ha chiesto come sono andate le vacanze, il matrimonio. Si lavora per far andare tutto per il meglio.

Il mio ruolo? Penso di poter giocare in più ruoli. Abbiamo più moduli dove mi trovo bene, il mister sa quale sia il migliore da usare in base all’avversario. Il mister è un grande allenatore e sa cosa fare.

Io top player? Sì, quest’anno voglio dimostrare tutte le mie potenzialità. Abbiamo una grande squadra, ma quando Zielinski sta bene possiamo dimostrare tutta la nostra forza. Abbiamo una rosa molto forte, sono arrivati giocatori di altissimo livello. Eravamo già forti, ma sono arrivati anche calciatori che alzano il livello della squadra, anche i tifosi possono essere felici per ciò che stiamo costruendo.

Cosa sogno?

I miei sogni? È facile: il primo sogno è vincere lo scudetto con il Napoli, o comunque un trofeo in azzurro. Sappiamo quanto possa essere speciale per i tifosi napoletani, vogliamo dargli questa gioia. Se questo sarà l’anno di Milik? Lo è stato anche l’anno scorso, ha fatto tanti gol. È un giocatore importante, ha un sinistro che fa paura, è un’arma fondamentale.

LA ‘CAZZIMMA’

Se ho la cazzimma? Si si, ce l’ho e quest’anno lo dimostrerò. Non mi dà fastidio se gli altri mi dicono che sono timido, io mi concentro su me stesso e quest’anno voglio dimostrare che anche io ho cazzimma.

Su James Rodriguez

James Rodriguez? Questo giocatore sarà il benvenuto, è un campione. Ha già dimostrato idi essere fortissimo, saremmo felici del suo arrivo. Sia noi che i nostri tifosi: è tantissima roba. Se lo chiediamo alla società? Noi ci concentriamo sul campo, il direttore è fortissimo, conosce tutti i calciatori. Lasciamolo lavorare.

Su Manolas e Koulibaly

La nostra difesa? Con l’arrivo di Manolas abbiamo una coppia difensiva tra le più forti al mondo. Dopo due allenamenti ho già visto che lui questa cazzimma ce l’ha (ride, ndr). Lo conoscevamo già, alla Roma ha dimostrato di essere fortissimo e siamo contenti di averlo con noi adesso. Come canta? Davvero benissimo, ha cantato “Caruso”.

Sul rinnovo accordo vicino

Per quanti anni io al Napoli? Ho altri due anni di contratto, ma sto trattando al rinnovo e siamo a buon punto. Spero di restare qui per tanti anni. Sarri alla Juve? Non lo commento, pensiamo a noi. Abbiamo Ancelotti che è un maestro. Il campionato credo possa essere più interessante anche grazie all’arrivo di Conte all’Inter, che era già una squadra forte.

Leggi anche

Rumors di cessione, Milik rompe il silenzio: “Sono concentrato su di me, non ascolto le voci di mercato! Sarri? Ecco cosa penso…”

 

Sky – Napoli, cessione a buon fine: operazione da 22 milioni! I dettagli

 

Potrebbe interessare anche

VIDEO – Lago di Como, incidente Wanda Nara: si ribalta con la moto d’acqua

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *