Italia Under 15- Primo gol per Labriola e la dedica è subito per…

valerio labriola
   

Italia Under 15: Valerio Labriola entra nel finale di gara e impiega pochissimi minuti a realizzare il pokerissimo per gli azzurrini

Si è disputata ieri sera, con calcio d’inizio alle ore 19:00, l’amichevole internazionale tra la nostra Nazionale Under 15 e i pari età del Belgio. Al centro sportivo di Tubize, cittadina belga denominata “città delle due rive” distante 25 chilometri da Bruxelles, gli azzurrini classe 2001 hanno sconfitto 5-2 i padroni di casa.

Ad andare in vantaggio è il Belgio che, pronti via, al 2′ realizza con Sidibe il gol dell’1-0. A questo punto si scatena Vergani, bomber dell’Inter che nell’agosto 2014 ha soffiato al Milan, bravo a realizzare due reti e portare l’Italia in vantaggio 2-1.

Nella ripresa tra le due squadre inizialmente regna l’equilibrio ma al 18′ del s.t.  il gioiellino dei Giovanissimi Nazionali dell’AtalantaDavide Ghislandi, porta a tre le marcature per l’Italia. Il Belgio cerca di reagire e trova il gol del 2-3 che accorcia momentaneamente le distanze con Raskin. Mister Antonio Rocca carica i suoi e arriva la quarta rete con il nerazzurro Edoardo  Vergani.

Al 37′ soddisfazione in casa Napoli. Il CT Antonio Rocca sostituisce Ghislandi, autore del tris azzurro, con Valerio Labriola, attaccante dei Giovanissimi del Napoli allenati da mister Mimmo Panico, attualmente primi in classifica nel girone H. Il capocannoniere della “cantera azzurra” dell’Under 15 (già 13 reti realizzate in 15 presenze) ci mette pochi minuti ad “ambientarsi in campo” e al 42′ firma il pokerissimo per l’Italia. Grandissima gioia e soddisfazione per Valerio Labriola che realizza il suo primo gol in Nazionale nel giorno della sua quarta apparizione. Cresciuto nella scuola calcio “Atletico Soccer” di Ercolano è attualmente considerato dagli addetti ai lavori tra i giovani più promettenti. Tra le sue caratteristiche principali di gioco Labriola possiede la determinazione e la personalità, doti che gli sono valse la fascia di capitano nel gruppo di mister Panico. La società calcio Napoli lo ha strappato in passato a club prestigiosi come Roma, Fiorentina e Inter.

Infine una curiosità: sembra che Labriola abbia, come idolo e persona alla quale vuole molto bene proprio Gianluca Grava; si, quel Grava responsabile del settore giovanile del Napoli che proprio in più occasioni ha ribadito di prendersi la responsabilità delle categorie 2000 e 2001 (clicca qui per articolo) e sulle quali sta puntando tantissimo. E allora recita un proverbio “chi ben comincia è giá a metá dell’opera”, sicuramente per Labriola la strada da percorrere sarà ancora tanta e probabilmente a tratti tortuosa e in salita ma, siamo certi, che continuando cosi’ “il giovane azzurro che chiede consigli a Grava” potrà arrivare molto lontano e con il suo Napoli.

A chi ha dedicato il suo primo gol in nazionale? Beh…siamo sicuri, alla famiglia innanzitutto e poi a lui: a Gianluca Grava

Tabellino gara Under 15 Belgio- Under 15 Italia 2-5 ( Fonte Tabellino: TuttoNazionali.com)

BELGIO U15: Galje; Masscho, Berben, Vandermeulen, Hofman, Dendoncker (15’st Raskin), Sidibe, Ugur, Diedhiou (15’st Sierra), Suray (15’st Ya Yi), Cuypers. A disp.: Delanghe, Dupont, Kone, Zutterman, Mineo, Aelterman, Moenens. All.: Siquet.

ITALIA U15: Pozzer; Barazzetta (40’st Gasco), Iglio, Armini, Basani; Finardi, Sandri (40’st Duse); Ghislandi (36’st Labriola), Riccardi (13’st Cortinovis), Tonin (13’st Lirussi); Vergani. A disp.: Angileri, Gelmi, Francofonte, Altobello. All.: Rocca.

MARCATORI: 3’pt Sidibe (Bg), 14’pt Vergani (It) (Rig.), 16’pt Vergani (It), 20’st Ghislandi (It), 25’st Raskin (Be), 32’st Vergani (It), 42’st Labriola (It).

Piero Vetrone