ALLIEVI NAZIONALI- Con un bel gol di Piscicelli il Sassuolo batte lo Spezia al “Venturelli” di Castelvetro

allievi nazionali
   

Allievi Nazionali A e B: nello Spezia parte dal primo minuto Alessandro Del Gaudio, difensore classe 2000 cresciuto nella Real Casarea.

Ieri pomeriggio, alle ore 15:00, si è disputata la gara tra Sassuolo e Spezia, valida per la 25° giornata del campionato Allievi Nazionali. Al centro sportivo “W.Venturelli di Castelvetro (MO) sono scese in campo due squadre che in termini di punti non avevano più nulla da chiedere al torneo Under 17, in quanto stazionano nella parte centrale della classifica, ma hanno dato vita ad un match vivace e piacevole. Il Sassuolo di mister Neri, privo del bomber Palma infortunato e si affida in attacco a Romairone-Piscicelli- Raspadori, a centrocampo ci sono Murro e Viero mentre in difesa Raffaele Celia, ex giovanili Catanzaro. Lo Spezia, dal canto suo, schiera il classe 2000 Alessandro Del Gaudio sulla fascia sinistra, cresciuto nella Real Casarea del presidente Tanucci,  Benedetti a centrocampo, mentre mister Giampieretti ripone fiducia in avanti al tridente Monti, Vatteroni e Manno.

Inizia la gara ed è il Sassuolo che si affaccia timidamente in attacco per ben due volte in pochi minuti; al 5′ infatti, è Viero che tenta la conclusione dalla media distanza ma il tiro è debole e Barone para e al 9′ il su cross proveniente dalla destra, respinge la difesa spezzina ma dal limite dell’area di rigore ancora Viero fa partire un bolide che sfiora il montante alla destra del portiere. Al 12′ si vede lo Spezia con un attaccante che prova ad entrare in area neroverde ma viene steso giù al limite e per il direttore di gara è calcio di punizione; si incarica della battuta Del Gaudio che con un “chirurgico” sinistro a giro centra la porta ma è bravissimo due volte il portiere sassolese Montanari, prima a deviarla e poi a farsi trovare reattivo sulla conclusione di Monti. Al 18′ è il classe 2000 Benedetti a provare il tiro dalla distanza ma ancora Montanari para a terra senza problemi. Al 22′ lo Spezia batte un corner, palla che arriva a centro area ed è bravissimo Monti a calciare verso la porta con un destro a volo ma la sfera termina di un soffio a lato. Il Sassuolo alza il baricentro e al 30′ va vicino al vantaggio; azione sulla fascia sinistra di Piscicelli che mette in mezzo all’altezza dell’area piccola ma un compagno non riesce nel tap-in vincente. Il primo tempo termina 0-0

Nella ripresa lo Spezia sostituisce il portiere barone con quello di riserva Greci. Al 4′ il capitano del Sassuolo, Marchetti, batte un calcio di punizione con la sfera che termina di pochissimo a lato. Al 10′ parte dalla sinistra un cross “al bacio” dell’ottimo Alessandro Del Gaudio, palla che arriva in area del Sassuolo ma Monti cincischia troppo e la difesa allontana. Mister Giampieretti dopo alcuni minuti effettua due cambi: entra il difensore Gabriele Corbo, classe 2000, al posto di Biasi e Cantatore per Garofalo. Corbo impiega pochissimi minuti ad entrare in partita e al 16′ prova dalla distanza un tiro ben parato a terra da Montanari. I liguri al 20′ battono un calcio d’angolo, palla che arriva in area neroverde ma Monti sceglie male il tempo di battuta e la sfera termina alta sulla traversa. I padroni di casa del Sassuolo al 23′ trova la rete del vantaggio; è Piscicelli, classe ’99 attaccante convocato in Nazionale Italiana Under 17 per il Torneo dei Gironi nel novembre 2015, che se ne va tutto solo sulla fascia sinistra, prova l’azione personale, entra in area evitando un paio di difensori e in diagonale batte Greci: 1-0 Sassuolo ed esplode il Venturelli. Al 26′ ancora padroni di casa che provano la ripartenza con il subentrato Opoku che calcia in diagonale ma Greci è attento e blocca. Passano tre minuti e ancora Opoku ci prova dalla distanza con un sinistro potente ma la sfera termina altissima. Al 32′ si scaldano gli animi in campo. Il guardalinee richiama l’attenzione del direttore di gara per aver visto un colpo proibito al volto scagliato dallo spezzino Monti a Maffezzoli: rosso diretto per lo stesso Monti e Spezia che resta in 10 uomini. In superiorità numerica il Sassuolo prova ad attaccare più volte. Al 39′ è Opoku che lancia un compagno in area ma è bravo Corbo ad anticipare tutti. Passano 2 minuti e ancora neroverdi che tentano di entrare in area ma è decisivo ancora Corbo ad anticipare di un soffio l’attaccante e ad appoggiare di testa all’estremo difensore Greci. Dopo 4 minuti di recupero il direttore fischia la fine dell’incontro e manda le squadre negli spogliatoi. Vince, quindi, il Sassuolo 1-0 e si porta a 35 punti al sesto posto in compagnia proprio dello Spezia. Nel prossimo turno del 1 maggio si gioca Spezia-Trapani ed Empoli-Sassuolo

Tabellino match Allievi Nazionali Sassuolo-Spezia 1-0 gol di Piscicelli al 22 s.t. ed alcune immagini della gara

FORMAZIONE SASSUOLO: Montanari, Ficarelli (38’st Zermani), Celia, Marchetti, Denti, Maffezzoli, Murro (1’st Di Criscito), Viero, Romairone (25’st Macchiaroli), Raspadori (25’st Opoku), Piscicelli (34’st Porrini)
A disposizione: De Bastiani, Joseph Allenatore: Maurizio Neri

FORMAZIONE SPEZIA: Barone (1’st Greci), Gavini, Del Gaudio (32’st Siciliano), Garofalo (13’st Cantatore), Manfredi, Biasi (13’st Corbo), Posenato (24’st Vicini), Benedetti, Monti, Vatteroni (24’st Perrone), Manno (34’st Morachioli)
Allenatore: Giampieretti

allievi sass spezia  2 logo allievi sass spezia 1 logo

allievi sass spezia 4 logo

 

allievi sass spezia 1 allievi sass spezia 2 allievi sass spezia 3 allievi sass spezia 4 logo allievi sass spezia 4 allievi sass spezia 5 allievi sass spezia 6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Piero Vetrone

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×