Adani: “Juve troppo brutta per essere vera, vedo solo urla ma niente percorso”

Adani

La Juventus ha conquistato la sua prima vittoria in campionato con un 3-2 sul campo dello Spezia

Lele Adani nel corso di Bobo Tv, trasmissione in onda sul canale Twitch di Christian Vieri, si è soffermato sulla Juventus di Max Allegri. L’ex calciatore ed opinionista si è detto molto critico sul gioco dei bianconeri.

Queste le sue parole:

“Se non c’è ordine, se manca una guida nel quotidiano, anche i giocatori più bravi non possono inventare gioco. Il gioco si prova, si cresce dentro il lavoro per arrivarci. Se dobbiamo analizzare e valutare un determinato tipo di calcio, non possiamo non affermare che ci siano difficoltà. La Juventus in passato non aveva avversarie come le milanesi.

La Juventus, se guardiamo i singoli, è sempre più forte delle altre, a maggior ragione con i 5 cambi. Invece deve ringraziare Szczesny, che ha salvato col Milan e con lo Spezia. Vedo solo urla e richiami, ma non un percorso. Tutti si vogliono liberare del pallone, ma il pallone non si butta via, non può farlo la Juventus. Sento dire che Chiesa è troppo giovane, Kean è svogliato, Rabiot non può fare l’esterno, Kulusevski non fa quello che dice l’allenatore. C’è qualcosa che non torna: questa Juventus è troppo brutta per essere vera“.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Il Napoli porta a casa la quinta vittoria di fila: è la terza volta nella storia

Schwoch si esalta durante la telecronaca: “Il Napoli fa paura”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ema, a inizio ottobre parere su terza dose e richiami

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.