Benevento, Di Somma ds.: “Ottenuto grandi risultati. Cragno pronto per la serie A , sui rapporti con ADL e Giuntoli…”

   

<? the_title();?>

  Il de. del Benvenento,Salvatore Di Somma  è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Zero, soffermandosi – oltre che sull’annata dei giallorossi – anche sui rapporti con la dirigenza partenopea.

Queste le sue parole: “Abbiamo fatto qualcosa di straordinario, siamo andati oltre le nostre aspettative. La Serie A è un sogno, sarebbe una gioia immensa per la città e, soprattutto, per la famiglia Vigorito che ha fatto tantissimo per questa società. Siamo partiti con qualche difficoltà, poi il gruppo s’è compattato ed ha ottenuto grandi risultati. Il nostro allenatore è la ciliegina sulla torta. Vincere aiuta a vincere ed ora speriamo di completare l’opera. Il Perugia è una squadra giovane, Bucchi fa giocare la sua squadra molto bene, ci sono individualità importanti, ad esempio Dezi. In queste partite, però, i valori tecnici si azzerano, contano molto le motivazioni e la condizione fisica. Cragno è un portiere pronto per giocare in Serie A, è cresciuto tanto, molti criticano l’altezza ma compensa con grande agilità e forza esplosiva impressionante. Mi sono spesso chiesto per quale motivo le squadre campane non siano riuscite ad avere rapporti col Napoli, personalmente conosco Giuntoli da anni e Vigorito ha un rapporto diretto con De Laurentiis. Il Napoli ha espresso il calcio più bello, meritava qualcosa in più in chiave classifica. Per lo scudetto manca solo un po’ di fortuna. Pavoletti è stato sfortunato, ha incrociato un Mertens in forma strepitosa. Per trovare la miglior condizione fisica ha bisogno di giocare con continuità e forse solo altrove potrebbe riuscire a trovarla”.