Benitez aspetta De Laurentiis, il tecnico è a Liverpool in attesa di una chiamata

Benitez De Laurentiis

Benitez aspetta un cenno di De Laurentiis

Il nome di Rafa Benitez viene accostato sempre più frequentemente alla panchina azzurra, De Laurentiis è rimasto in ottimi rapporti con il tecnico spagnolo e starebbe pensando di affidargli nuovamente la guida tecnica. Come riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’ex Real Madrid pare aspetti solo una telefonata del patron azzurro per poter dare il via alla sua seconda avventure partenopea. Ecco quanto riportato:

“Liverpool è il buen retiro di Rafa Benitez, la sua oasi di pace e tranquillità fin da quando è sbarcato a Liverpool per allenare i Reds. È da qui che il 63enne aspetta una chiamata per rientrare nel mondo del calcio. Una che potrebbe arrivare da Napoli, col tecnico spagnolo ben presente nel casting che Aurelio De Laurentiis sta facendo per rimpiazzare Luciano Spalletti. Rafa aveva predetto un’altra cosa: lo scudetto del Napoli. Lo aveva detto a Luciano Spalletti già a novembre, quando i campioni d’Italia erano passati a Liverpool per giocare l’ininfluente ultima partita del girone di Champions con i Reds. È inevitabile, una volta deciso di separarsi da Spalletti, lo spagnolo sia finito nel casting per la panchina azzurra. Conosce l’ambiente, è stimato, adora il sistema di gioco. E dei primi nomi della lista è l’unico che ha già vinto la Champions, quel trofeo per cui al presidente De Laurentiis piacerebbe tanto competere. Dal suo castello con vista sul mare d’Irlanda, nella pace così vicino a Liverpool, Benitez aspetta una chiamata per rientrare. E se arrivasse da Napoli, se fosse il Maradona “il contesto giusto”, sarebbe molto difficile dire no”.

Fonte immagine in evidenza: flikr.com

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Spalletti, addio al Napoli sempre più concreto: ecco le condizioni di ADL

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Parla Francesca Fagnani: “Io, Enrico Mentana e quel primo bacio in ascensore”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *