Beppe Bergomi rivela: “Sono stato positivo al Coronavirus, ho fatto il test”

Beppe Bergomi rivela che è stato positivo al Coronavirus, ha avuto dolori alla schiena, debolezza e problemi d’olfatto. Adesso sta bene ha fatto il test sierologico.

Beppe Bergomi

Beppe Bergomi rivela che è stato positivo al Coronavirus

Beppe Bergomi:  “Sono stato positivo al Coronavirus. Ho fatto un test sierologico 15 giorni fa che ha detto che sono positivo all’Icg e negativo all’Igm. A inizio marzo sono stato male, ho avuto un po’ di febbre, problemi all’olfatto e alla schiena, piedi e gambe screpolate, non ho avuto problemi ai polmoni. Adesso la fortuna vuole che ho gli anticorpi, se dovessi prenderlo lo prenderei in forma leggera”. La rivelazione in una diretta Instagram con il conduttore televisivo Ciccio Valenti. Bergomi: “Avevo sempre freddo, al punto che mi sono fatto portare due stufette- racconta il campione del mondo di Spagna ’82, ora voce tecnica di Sky -. Avevo sempre dolori, ero sempre fiacco. Non riuscivo a sedermi per il dolore alla schiena, stavo sempre in piedi. Dopo un po’ di giorni il dolore è andato via, ma sono stato in ballo 20-25 giorni”. “Ora sto alla grande, ho ripreso a correre- rassicura Bergomi -. Ho fatto solo il test sierologico: ho cercato di fare il tampone, però mi hanno detto che dopo 30 giorni dovrei essere a posto”.
Fonte: ANSA

Bergomi

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Tamponi SSC Napoli, il prof. Mirone: “Faremo un test a settimana. Serie A? A metà giugno”

Calciomercato Napoli, Mertens si allontana: il Chelsea è sempre più vicino

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Dal decreto Rilancio al Mes: tutti i nodi di maggio del governo

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *