Coronavirus, l’Inter considera conclusa la stagione di Serie A!

Coronavirus, l’Inter considera conclusa la stagione di Serie A, il club ha dato l’ok ai suoi tesserati di lasciare l’Italia per tornare in patria.

inter

Coronavirus, l’Inter considera conclusa la stagione di Serie A: i calciatori lasciano l’Italia e tornano in patria

 

 

Serie A – Coronavirus, l’Inter considera conclusa la stagione di Serie A, il club nerazzurro ha dato il via libera per tornare in patria a ben 7 calciatori e nelle prossime ore accetterà altre richieste dei propri tesserati.
Come riporta  il Corriere dello Sport, Brozovic,Handanovic, Lukaku, Young, Moses, Eriksen e Godin hanno lasciato l’Italia. Il club ha dato l’ok ai suoi tesserati di tornare in patria in occasione della forte emergenza Coronavirus. Con questa scelta, come scrive il Corriere, l’Inter ritiene decisamente lontana l’eventuale ripresa della stagione. I calciatori andati via dovranno rispettare le regole di restrizione e affrontare 15 giorni in isolamento nel loro paese, per poi tornare una volta finito l’auto-isolamento e affrontare altri 15 giorni in Italia al loro rientro. Un minimo di 30 giorni out, un periodo troppo lungo dove l’Inter ha deciso e quindi da considerare un ritorno al campionato orma impossibile.

Inter

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Ultim’ora – Serie A, oltre 720 milioni di perdite se non si riparte!

Lo sport mondiale si ferma. Napoli-stop da Coronavirus, i possibili danni

Milik sul mercato, De Laurentiis fissa il prezzo: 40 milioni!

Maggio: “Il Napoli come fai a non seguirlo! Serie A? Ho un timore”

Il Dott. Ascierto: “De Laurentiis mi ha detto di volerci aiutare, è stato gentile”

UFFICIALE – Giochi Olimpici rinviati: si terranno a Tokyo nel 2021

Moggi:”Immobile? A Giuntoli piace, decide la Lazio”

Ufficiale, rinviate le finali di Champions ed Europa League

CONTENUTI EXTRA

Il bilandio del Viminale, ieri 10mila denunciati

Coronavirus, la giornata Da domani benzinai chius

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *