Decreto crescita, l’esperto: “Per giocatori dall’estero ingaggi e diritti d’immagine detassati del 90% per 5 anni”

   
   

Decreto crescita, secondo l’esperto economista, le operazioni di calciomercato saranno favorite dalla detassazione

Il Decreto crescita per Cavani al Napoli? Alla fine potrebbe essere il Governo a ricongiungere il binomio. Se il ritorno del Matador non si è ancora concretizzato nelle ultime sessioni di calciomercato, la prossima è sicuramente quella più plausibile, complice il Decreto legge n. 34 dello scorso 30 aprile. Lo spiega Sergio Sirabella, esperto economista, ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”.

“Secondo il decreto legge, i redditi del lavoro dipendente nel caso del Napoli non sono tassati del 90% e quindi di fatto solo il 10% sarebbe tassato secondo. Ad esempio, se arriva Cavani che guadagna 10 milioni di euro, solo il 10% è tassabile e questo è conveniente anche per la società che andrebbe a pagare un lordo davvero basso. Questa disposizione si applica per 5 anni, dall’anno in cui avviene la residenza del calciatore e il decreto è stato introdotto (aspettiamo la conversione) per attrarre i campioni.

Il decreto non vale per tutti, ma per 8 regioni, molte in sud Italia e tra queste c’ è anche la Campania. Nelle altre regioni invece, la “detassazione” è del 70% e non del 90%. Il requisito è che nei due anni precedenti il calciatore non sia stato in Italia. Anche la gestione dei diritti di immagine, se il calciatore li lascia alla società, sono detassati del 90% ed è un vantaggio per entrambe le parti”.

Potrebbe interessarti anche:
Calciomercato Napoli – Arevalo: “Almendra simile a Pogba. Unica squadra interessata è proprio il Napoli!”

Sullo stesso argomento:
Cavani-Napoli, Il Mattino – Il Decreto Crescita taglierebbe i costi dell’operazione

Leggi anche:
Coppa Italia, l’Atalanta crolla all’Olimpico e Gasperini è una furia: “Rigori e rigorini contro di noi. È vergognoso!”

Oppure potrebbe interessarti anche:
Radio Marte – L’agente di Theo Hernàndez svela la verità sulla trattativa, i dettagli

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *