ECA, Agnelli proposta shock: “Divieto di trasferimenti tra club di Champions League”

   

Agnelli

ECA, la proposta del presidente Agnelli riguardo il Fair Play finanziario

Andrea Agnelli presidente ECA ha fatto una propsta shock riguardo il Fair Play finanziario. A tale riguardo la stampa inglese evidenzia che il numero uno della Juventus, rispondendo ad una domanda fatta da un giornalista tedesco circa il contenimento dei costi per il calcio, in particolare riferimento al Fair Play finanziario, ha proposto un “divieto di trasferimenti” tra club di Champions League come metodo alternativo al FPF. “I club che si qualificano a livelli specifici nelle competizioni internazionali non sarebbero autorizzati a comprarsi i giocatori l’uno dell’altro”, la sua proposta. Così motivata: “Ciò migliorerebbe la solidarietà indiretta verso gli altri club. Quindi, niente trasferimenti a tripla cifra tra i club partecipanti alla Champions League: questo è quello di cui stiamo discutendo”. Se una regola di questo tipo fosse già in vigore, trasferimenti come quelli di Neymar al PSG, Pogba al Manchester United, Mbappè al PSG o Griezmann a Barça, non sarebbero mai avvenuti.

Agnelli

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

De Maggio svela: “Il Napoli tornerà a Dimaro in ritiro pre stagionale: le date”

Sconcerti durissimo: “Osimhen ha doti fisiche, ma non sa giocare a calcio”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Corona: per il pg Milano, deve tornare in carcere

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *