Edo De Laurentiis rompe il silenzio: “I calciatori rispettino i tifosi e la Società”

 
 
edo de laurentiis
   

L’emittente Televomero ha raccolto le dichiarazioni del vicepresidente del Napoli Edo De Laurentiis, presente all’evento di presentazione della kermesse “4-4-2 – La fiera del calcio”.

Edo De Laurentiis rompe il silenzio.
“Servirebbero figure come Calaiò e Montervino negli spogliatoi del calcio italiano. Montervino è un uomo che tiene alla società, lo stipendio mensile va rispettato, va onorata la maglia e la città. Il tifoso viene allo stadio per il giocatore quindi ci vuole rispetto, rispetto e rispetto. Mi ricordo una chiamata di Montervino dove chiedeva a mio padre di tornare dalle proprie mogli dopo un ritiro di quattro settimane. Con il buon senso si ottiene tutto, bisogna rispettare il posto di lavoro, i ragazzi sono pur sempre dipendenti.”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *