Eriksen, parla l’agente: “Ci siamo sentiti ed era di buon umore, vogliamo capire cosa sia successo”

ag. Eriksen
   

L’agente parla del suo assistito e rassicura tutti sulle sue condizioni

Martin Schoots, ha parlato alla Gazzetta dello Sport del contatto telefonico avuto con Christian Eriksen. Il centrocampista ha lasciato il mondo del calcio con il fiato sospeso ma ora il peggio è alle spalle. L’agente e amico del calciatore si è detto molto felice dell’affetto di tutti.

Queste le sue parole:

“Ci siamo sentiti. Ha scherzato, era di buon umore, l’ho trovato bene. Vogliamo tutti capire cosa gli sia successo, vuole farlo anche lui: i medici stanno facendo degli esami approfonditi, ci vorrà del tempo. Era felice, perché ha capito quanto amore ha intorno. Gli sono arrivati messaggi da tutto il mondo. Ed è rimasto particolarmente colpito da quelli del mondo Inter: non solo i compagni di squadra che ha sentito attraverso la chat, ma anche i tifosi. Christian non molla. Lui e la sua famiglia ci tengono che arrivi a tutti il loro grazie. Mezzo mondo ci ha contattato, tutti si sono preoccupati. Ora deve solo riposare, con lui ci sono la moglie e i genitori. Resterà in osservazione, forse pure martedì. Ma in ogni caso vuole fare il tifo per i suoi compagni contro il Belgio”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Roma – Il nuovo Advisor della comunicazione è Maurizio Costanzo

Messaggio SSC Napoli per Christian Eriksen: il Tweet

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Svizzera al voto su divieto pesticidi e terrorismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *