Fedele: “C’è bisogno di voltare pagina! Raccogliamo i cocci e finiamo il campionato al meglio…”

 
 
fedele
   

fedele

Fedele commenta il momento del Napoli e si sofferma sulla gara di stasera contro il Genoa

Enrico Fedele è intervenuto ai microfoni di Marte Sport Live, ha rilasciato qualche dichiarazione sul momento attraversato dagli azzuri e sul match di questa sera contro il Genoa:

“Mi aspetto un Napoli molto motivato contro il Genoa: è una partita delicata. C’è bisogno di voltare pagina, andare avanti e non commettere più gli stessi errori, sennò vorrà dire che non abbiamo capito ed imparato nulla. Ormai il vaso è rotto, cerchiamo almeno di raccogliere i cocci e finire questo campionato al meglio. I giocatori del Napoli non erano dei fuoriclasse prima e non sono dei brocchi adesso”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Juve, Sarri: “Bufera Napoli? Sono problemi loro, Ancelotti e Giuntoli…”

Napoli-Genoa, è allarme in attacco: Milik verso il forfait

Guardiola a Klopp: “Alleni la squadra più forte del mondo”

 

Bigon: “Ibrahimovic? Il Bologna ha bisogno di altro…”

Ladri a casa di Allan!

Bargiggia: “Sapevo che Ancelotti avrebbe snellito lo staff, forse adesso non avremmo questo scenario”

Guardiola a Klopp: “Alleni la squadra più forte del mondo”

Nuovi retroscena sull’ammutinamento del Napoli

Napoli-Genoa, le probabili formazioni

Radio Kiss Kiss – Contestazione al San Paolo, Formisano al telefono racconta gli avvenimenti a Edo De Laurentiis

FOTO – San Paolo contestazione ultrà, arrabbiati gridano: “Giocatori mercenari…”, espongono striscione “Rispetto “

Il Roma: rapporto ai minimi termini De Laurentiis-Ancelotti. Ecco quando potrebbe esserci l’addio

Napoli, Insigne potrebbe perdere la fascia di capitano

Il Corriere della Sera racconta un particolare shock che riguarda Edo De Laurentiis

Calciomercato Napoli, Spalletti il primo nome per il dopo Ancelotti

EXTRA

Arrestato latitante a Napoli: inutile il tentativo di fuga sul tetto

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *