Pubblicato il: 24 Settembre 2017 alle 6:12 pm

GIOVANILI NAPOLI- Under 15 e Under 16: anche a Crotone è valanga azzurra

Under 17 A e B
Loading...

Giovanili Napoli: domenica prossima gli azzurrini dell’ Under 15 e dell’ Under 16 ritorneranno a Sant’Antimo per affrontare il Frosinone.

Questa mattina al “Baffa” di Cotronei (KR) si è giocata la doppia sfida tra i padroni di casa del Crotone e il Napoli, valide entrambe per la terza giornata del campionato Under 15 e Under 16 A e B.

UNDER 15- I primi a scendere in campo sono stati i classe 2003 di mister Sorano, a punteggio pieno dopo le nette vittorie contro Ternana Perugia, che hanno dovuto faticare non poco oggi contro i pari età calabresi. Il Crotone infatti non mostra alcun timore reverenziale e addirittura intorno alla mezz’ora passa in vantaggio con Periti bravo a trasformare un calcio di rigore, chiudendo la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa il Napoli ha un altro passo e al primo giro di cronometro sigla il pareggio col neoentrato D’ Ambrosio e al quarto d’ora mette la freccia col rigore realizzato da Umile. All’ultimo minuto non può mancare il bersaglio grosso anche il centravanti azzurrino Pesce, che ha segnato finora in tutte le gare ufficiali. Bel 3-1 su un campo davvero insidioso dove a nostro avviso tante squadre lasceranno punti per strada.

UNDER 16- Alle 12:30 si sono affrontate invece le formazioni classe 2002′, scese in campo per contendersi il primato, visto che fin qui avevano entrambe raccolto due successi. Il Napoli di mister Carnevale è entrato in campo col piglio da grande squadra e al 20′ ha rotto l’equilibrio anche se solo grazie a uno sfortunato autogol di Nicotera. Prima dell’intervallo gli azzurrini mettono in ghiaccio i tre punti col raddoppio realizzato da Cioffi, che in questo inizio di stagione si sta confermando in una condizione smagliante. Nella ripresa la gioia è tutta per l’altro azzurrino Mancino, che in poco più di un quarto d’ora batte Crocco due volte costringendo anche i calabresi a subire una dura lezione. Numeri importanti per il Napoli che in tre gare ha all’attivo quattordici reti senza averne fin qui subita neanche una, il Crotone invece non deve farsi abbattere dal risultato in quanto ha dimostrato prima di oggi di essere una buona squadra.

Piero Vetrone

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri