Il Napoli pensa a Mirante, può essere azzurro solo in un caso

mirante positivo
   

Napoli, l’ipotesi Mirante non è del tutto scartata

Come riportato dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il Napoli resta vigile sulla vicenda portieri. Ecco quanto riportato dalla rosea:

Il portiere che difenderà i pali del Napoli nelle prossime partite non lo deciderà Luciano Spalletti, ma i voli intercontinentali, o meglio charter, e i protocolli sanitari anti-covid. Strano a dirsi ma il tecnico azzurro dovrà aspettare l’evoluzione della situazione, perché al momento contro la Juve sabato prossimo giocherebbe Davide Marfella, 21 anni, all’esordio in A. Mentre giovedì 16 a Leicester in Europa League toccherebbe a Hubert Idasiak, diciannovenne polacco numero 1 della Primavera azzurra. A meno che il Napoli in extremis decidesse di tesserare lo svincolato Antonio Mirante, ma lo farebbe solo nel caso David Ospina dovesse fermarsi anche lui per un risentimento muscolare”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Squalifica Osimhen, martedì l’udienza. Il Napoli punta alla deposizione dell’azzurro

Napoli-Juventus, Chirico: “Gli azzurri avranno un grande vantaggio”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Incendio Torino: avviate indagini dei Vigili del fuoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×