Incontro tra Mattarella e la Nazionale Italiana, memorabile siparietto con Insigne

Insigne Nazionale
   

Nazionale Italiana in festa: durante la giornata di ieri i ragazzi di Mancini hanno festeggiato la vittoria dell’Europeo a Roma.

La squadra di Mancini ha festeggiato la vittoria dell’Europeo a Roma.

Ieri è stata per l’Italia una giornata indimenticabile, i ragazzi di Mancini domenica sera hanno centrato una finale storica, che mancava da troppi anni, rendendosi vincitori dell’Europeo 2020. I festeggiamenti hanno avuto inizio dopo la partita e sono terminati ieri sera successivamente alla sfilata per le strade della città di Roma, dopo l’incontro con il presidente Sergio Mattarella.

Ne parla Il Mattino nella propria edizione odierna, descrivendo tutti i festeggiamenti di gruppo. Un’accoglienza magica quella che è stata riservata agli uomini di mister Mancini, che a bordo di un bus aperto hanno avuto modo di mostrare la coppa a tutti i tifosi.

Tuttavia spunta un particolare molto divertente, quello tra Lorenzo Insigne e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Al presidente è stata consegnata in maniera simbolica la maglia del numero 10 della Nazionale, e la reazione di Insigne è memorabile: il capitano del Napoli finge l’offesa ed in napoletano esclama sorridendo “Chella è a maglia mia!”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Coronavirus, il bollettino nazionale: 888 nuovi positivi e 13 decessi

Calciomercato, Mario Rui blocca Emerson Palmieri. Richiesti 3 milioni al Galatasaray

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Dopo visita negata accoltella il chirurgo, è grave

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *