Intervista Insigne al Mattino: “Il sogno è vincere la Champions. I nuovi compagni sono forti, meritiamo di vincere”

Insigne
   

L’attaccantee capitano del Napoli Lorenzo Insigne ha concesso una lunga intervista al quotidiano napoletano “Il Mattino”

Intervista Insigne – Il talento di Frattamaggiore ha parlato dei nuovi acquisti del Napoli e del suo sogno di giocare la Champions. Le parole di Insigne:

Stavolta il sorteggio Champions non è stato terribile come in passato: che ne pensa?
Rispetto all’anno scorso siamo stati più fortunati, nell’ultima edizione abbiamo disputato un ottimo girone e per poco non siamo riusciti a passare contro due squadre fortissime, una, il Liverpool, che ha vinto la Champions, e un’altra, il Psg, che era partita per vincerla. Ma non dobbiamo sottovalutare le squadre che affronteremo: chi arriva in Champions ha qualità importanti, tutte quelle che partecipano a questa competizione sono pericolose.”

Il Napoli può essere una rivelazione, qual è il suo sogno in Champions?
Lo spero ma sono tutte squadre forti e molto preparate, giochi contro grandi campioni ed è molto più difficile rispetto al campionato che dura di più. L’importante sarà affrontarla nel modo giusto. Dobbiamo pensare solo a noi stessi e al nostro cammino con la speranza di arrivare il più lontano possibile. Il mio sogno? Arrivare in finale e vincerla”

Qual è il pensiero di Lorenzo Insigne sui nuovi acquisti in casa Napoli?
“Llorente è bravo a tenere la palla e a far salire la squadra, Lozano dà la profondità, Manolas viene da grandi stagioni con la Roma, Elmas non lo conoscevo e vedendolo mi ha impressionato subito, perché ha tante qualità ed è giovane. E Di Lorenzo l’anno scorso è stato uno dei terzini più forti della serie A e lo sta dimostrando anche con noi giocando bene le prime tre partite”

Cosa vi diceste con De Laurentiis e Ancelotti in quell’incontro del primo maggio?
“Queste sono cose che restano tra noi. Quello che conta è che io sono sereno: ho sempre dato la mia disponibilità a rimanere e non ho mai pensato di andare via da Napoli”.

Il suo nuovo procuratore è Mino Raiola: con lui diversi grandi calciatori hanno cambiato squadra, invece Insigne è più che mai un leader del Napoli.
“Voglio chiarire subito una cosa: non ho scelto Raiola per andare via. Ho sempre detto che voglio restare e cercherò di dare sempre il massimo per questa maglia”.

Conte e Sarri, due rivali del Napoli in campionato: qual è il suo giudizio sui due e a chi si sente più legato?
“Ora sono due avversari e spero di batterli: con l’Inter dobbiamo giocare, con la Juve non ci siamo riusciti all’andata, il campionato è lungo e speriamo alla fine di poter arrivare più avanti noi”.

Come vedi il Napoli nella lotta scudetto: quest’anno può farcela?
“Come gli altri anni ce la possiamo giocare, il cammino è ancora lungo, sono state disputate solo tre partite: il mister e lo staff hanno svolto un grande lavoro, gli acquisti sono stati quelli giusti e ci daranno una grossa mano, siamo un bel gruppo e meritiamo di vincere qualcosa”.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Leggi anche:

Ultrà Juventus – 12 arresti dalla procura nell’operazione ‘Last banner’

Auriemma: “Cosa significa stare dalla parte dei forti?”, Zampini ammette: “Stare con gli arbitri”

Mauro e gli alibi Juve: “Ha giocato alle 3 e avuto infortuni. Napoli un po’ meglio ma ha giocato con la Samp…”

VIDEO – Cambio settore a tutti i costi, la denuncia di Francesco Borrelli su Instagram

VIDEO – Papera clamorosa del portiere nel campionato brasiliano

Napoli-Sampdoria 2-0, le pagelle: Mertens stratosferico, ma Elmas…

Under 16, Ascoli-Napoli 0-1: Flora vola e insacca

Repubblica: “Mertens non vuole lasciare Napoli, ecco il suo desiderio per il futuro”

Kiss Kiss Napoli – Zielinski: “Partita dopo partita miglioriamo, Liverpool? Vogliamo fare una gran partita”

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×