Juventus, Allegri: “Penalizzazione? Nulla cambia, si deve vincere”

juventus penalizzazione

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa all’indomani della penalizzazione inflitta al club.

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa il giorno dopo la penalizzazione nei confronti del club ed alla vigilia del match contro l’Atalanta.

Ecco cosa dice il tecnico di Livorno sulla penalizzazione in campionato:

“Non cambia nulla, perché pensiamo a vincere la gara di domani, che è una partita difficile. Dobbiamo vincere per poter agganciare il settimo posto. Ora bisogna tirar fuori il meglio possibile di noi stessi. Questa è un’opportunità per dare il massimo. Non sappiamo dove saremo il 5 giugno, ma c’è l’Europa League e la Coppa Italia, in più abbiamo 60 punti a disposizione in campionato. La squadra sa bene cosa bisogna fare, per noi non è cambiato nulla. Il primo obiettivo è arrivare a 25 punti, poi vedremo per il girone di ritorno. Continueremo a lavorare al meglio: la settimana prossima avremo a disposizione Pogba e Vlahovic. Domani tornerà anche Cuadrado. Dobbiamo continuare a lavorare per non avere rimpianti. Da queste situazione solitamente si esce rafforzati, bisogna vincere le partite sul campo. Cerchiamo di arrivare al settimo posto, poi vedremo.”

Fonte foto: Instagram, @officialsscnapoli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Spezia: è fatta per Kiwior all’Arsenal

Zaniolo-Roma, è finita: rottura totale e ora è sul mercato

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Brucia materasso in cella al Beccaria, tre agenti intossicati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *