Juventus nei guai – Dalla Corea si sospetta complicità con l’agenzia organizzatrice

 
 
ronaldo
   

France Football riporta in merito alla vicenda che vedrebbe la Juventus nei guai per non aver fatto scendere in campo Cristiano Ronaldo el corso dell’amichevole giocata il 26 luglio scorso in Corea del Sud.

Juventus nei guai – Come già riportato dalla redazione di ForzAzzurri, l’avvocato della Lega coreana ha minacciato di fare causa al club italiano per la mancata presenza in campo del campione portoghese, al contrario di quanto invece previsto da contratto, 45 minuti almeno. Ecco quanto riportato dalla stampa francese:

Pareggio che può costare carissimo

“L’assenza dei portoghesi durante una partita di esibizione della Juventus Torino ha coinvolto la polizia, che ha fatto irruzione giovedì nella sede dell’agenzia che ha organizzato l’evento.

Anche quando è via, si parla di Cristiano Ronaldo. L’attaccante della Juventus, che ha giocato in una partita di esibizione contro una selezione di giocatori del campionato coreano (3-3) il 26 luglio a Seoul, non aveva lasciato la panchina a causa dell’affaticamento muscolare.
Cosa ha fatto arrabbiare un fan? Quest’ultimo ha presentato una denuncia contro l’agenzia “The Fasta” che ha organizzato l’incontro, accusandola di aver truffato gli spettatori. Nel contratto firmato con l’agenzia, una clausola assicurava la presenza del portoghese per almeno 45 minuti.
La polizia sudcoreana ha preso sul serio la cosa. Sono menzionati i sospetti di frode: “Giovedì abbiamo fatto irruzione nell’ufficio, ha detto un agente di polizia di Seoul. Controlliamo se l’agenzia ha organizzato la partita sapendo che Ronaldo non avrebbe giocato ” , ha aggiunto.”
Continua a leggere su ForzAzzurri:

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 
Mario Scala

About Mario Scala

Sono nato a San Giorgio a Cremano(NA) il 19/11/1983. Ho frequentato l'ITIS Alessandro Volta e nel 2002 diventato perito informatico. Nel 2006 ho conseguito la laurea breve in "Scienze organizzative e gestionali ad indirizzo marittimo e navale". Risiedo attualmente in provincia di Massa Carrara. Fino a che avrò 36°C in corpo FORZA NAPOLI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *