L’AVVERSARIO – C’è la Polonia ad attendere l’Italia in Nations League

L'AVVERSARIO
   

L’AVVERSARIO – C’è la Polonia ad attendere l’Italia in Nations League

Per la terza giornata dei gironi di Nations League l’Italia va a far visita alla Polonia. Gli azzurri reduci dall’amichevole contro la Moldova vinta per 6-0, sono primi nel gruppo 1 di Lega A con 4 punti, seguono Olanda e la stessa Polonia a pari punti. La partita si disputerà allo Stadion Energa Gdańsk di Danzica alle ore 20.45 e sarà visibile su Rai 1.

La Polonia in campo

L’ultimo impegno amichevole ha visto i polacchi dominare sulla Finlandia, battendoli per 5-1 con gol di Milik, Piatek e tripletta di Grosicki. La nazionale polacca gode di un reparto avanzato veramente invidiabile composto Piatek e Milik, ben noti al nostro campionato, Robert Lewandowski e Grosicki. Alla squadra di Brzeczek piace avere in mano il gioco, come lo si è visto nel match del 7 ottobre, e non lasciar respirare i difensori avversari con un pressing costante, questo porta la retroguardia avversaria a commettere errori, sui quali i polacchi sono bravi a capitalizzare.

Le probabili formazioni del match

Polonia (4-4-2): Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Rybus; Szymanski, Klich, Krychowiak, Grosicki; Milik, Lewandowski. All. Brzeczek

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Kean. All. Mancini

Squalificati: nessuno

Indisponibili: nessuno

I precedenti

Sono 16 i precedenti tra Polonia e Italia, con gli azzurri che hanno vinto 6 volte contro le 3 dei polacchi, sono 7 i pareggi. Le due nazionali si sono già incontrate l’anno scorso sempre in Nations League, il match d’andata, giocatosi allo Stadio Dall’Ara, finì 1-1 mentre al ritorno la squadra di Mancini ha vinse per 1-0 grazie a una rete di Biraghi negli ultimi istanti di gara.

Ad arbitrare la partita sarà José María Sánchez. Per lo Spagnolo è la prima direzione di una gara tra nazionali, ma non è la prima volta che incontra un’italiana, infatti ha diretto Gent-Roma in Europa League lo scorso 27 febbraio in occasione del ritorno dei sedicesimi di Europa League.

Alessandro Santacroce

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Napoli, il report dell’allenamento di oggi. Terapie per Insigne

Napoli, l’Avv. Grassani: “Ispezione Figc? L’accesso effettuato ieri è stato ritenuto soddisfacente”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Migranti:ancora uno sbarco nella Locride, arrivati in 50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *