Pubblicato il: 18 Marzo 2021 alle 2:09 pm

L’AVVERSARIO – La ventottesima giornata di campionato è: Roma-Napoli

Roma - Napoli

 

L’AVVERSARIO – La Roma ospiterà allo Stadio Olimpico il Napoli, per la ventottesima giornata di campionato.

Roma e Napoli si affronteranno allo Stadio Olimpico il 21 marzo alle 20:45.

Il Napoli continua la scalata verso il quarto posto. Ormai il minimo stagionale è chiaramente alla portata dei partenopei. Dopo aver trionfato anche contro il Milan di Pioli, finalmente la squadra può battersi concretamente per l’obiettivo che si è preposta: la zona Champions.

A soli due punti dall’Atalanta, gli azzurri hanno il futuro nelle mani. Basterebbe un passo falso dei bergamaschi per soffiargli il posto. In più con il rientro definitivo dei due attaccanti le speranze non sono più vane. L’unico intoppo rimane il grave infortunio di Ghoulam. Mentre Lozano sembra finalmente pronto per esordire nuovamente in campo.

Napoli e Roma al momento fruiscono degli stessi punti in classifica. Dunque si presuppone che sarà una sfida “all’ultimo posto” per cercare di accaparrarsi il quarto gradino e assaporare la zona tanto desiderata. Senza dimenticare che i partenopei dovranno recuperare la gara di andata contro la Juventus.

La Roma in campo

La Roma di Paulo Fonseca ha dato inizio al suo campionato con il piede giusto. Sin dagli inizi ha sempre occupato i gradini alti della classifica, portando a casa vittorie importanti. In più c’è da dire che è reduce di un’importante sconfitta contro il Parma con il 2-0 firmato Mihaila ed Hernani.

Pessimo risultato per Fonseca, poiché proveniva da due vittorie consecutive in campionato e da una grande prestazione nell’andata degli ottavi di finale di Europa League contro lo Shakhtar Donetsk, con un successo di 3-0 in casa. Dunque, la corsa al piazzamento per la prossima Champions League entra nel vivo, sarà questo lo snodo cruciale che decreterà il prossimo rivale dell’Atalanta di Gasperini.

Arrivano buone notizie in casa Roma. L’infortunio di Smalling non è più un problema all’ordine del giorno. Il difensore inglese non è stato impiegato contro il Parma, a causa di un fastidio alla coscia destra. Ad oggi sembrerebbe essere pronto per esordire in campo contro il Napoli.

Le probabili formazioni

Roma: (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Villar, Diawara, Spinazzola; Pedro, Pellegrini; Dzeko.

Napoli: (4-2-3-1); Ospina, Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

Arbitro: Di Bello.

I precedenti

La sfida di andata tra Napoli e Roma è stata predominante da parte degli azzurri. Con 4-0 il 29 novembre si conclude la sfida al Maradona. Due vittorie consecutive dei partenopei in Serie A contro i giallorossi. L’ultima sfida all’Olimpico è stata vinta dalla Roma il 2 novembre del 2019, conclusa 2-1, con le reti di Zaniolo, Veretout e Milik.

Entrambe le squadre non pareggiano a Roma dal 2012. Da quel momento ci sono state cinque vittorie per i giallorossi e tre per gli azzurri.

Per quanto riguarda la formazione di Fonseca, sarà una prova molto importante contro il Napoli, essendo un evento che spesso i giallorossi hanno fallito in questa stagione. La Roma non ha mai vinto uno scontro diretto in quest’annata.

Barbara Marino

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Dal Brasile ulteriore conferme, il Napoli fa sul serio per Kaio Jorge

De Nicola: “Sarri non tornerà, a De Laurentiis non piacciono i ritorni”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Tunisia: liberata l’attivista Lgbtq Rania Amdouni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *