Pubblicato il: 6 Dicembre 2019 alle 5:35 pm

Mister De Biasi a radio Kiss Kiss Napoli: “Napoli, fidati di Ancelotti”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, mister De Biasi ha rimarcato la possibilità che ha il Napoli di ripartire e di buttarsi alle spalle il delicato momento

L’allenatore Gianni De Biasi, intervenuto nel programma radiofonico di Radio Kiss Kiss Napoli, Radio Goal, ha analizzato il momento del Napoli che domani sfiderà l’Udinese: “Sarà una partita delicata, anche se dal punto di vista tecnico non dovrebbero esserci problemi. Il momento non è buono, nell’ultimo periodo ha fatto bene solo in Champions ed è una situazione da analizzare bene perché nelle previsioni nessuno poteva immaginare un Napoli così lontano dal vertice ed addirittura da un posto Uefa. Se mettiamo in discussione Ancelotti sul lavoro di campo, allora iniziamo col piede sbagliato. Ognuno ha il suo modo di pensare, di vedere il calcio, poi se i risultati non arrivano allora si va ad indagare su tutto. Ancelotti ha dimostrato nella sua carriera di poter raggiungere obiettivi importanti, non si rincitrullisce di certo di colpo ed è arrivato secondo con questa squadra dietro solo ad una grande Juve ed in Champions per mano del Liverpool che è diventato campionato. Come si fa a discuterlo? Tutti dovrebbero fare autocritica, ognuno deve cambiare approccio”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

ULTIM’ORA Sky – Udinese-Napoli, senza Callejon e Mertens!

I convocati di Ancelotti per Udinese-Napoli: si rivede Leandrinho! Out Allan, Milik e Ghoulam

CorSport – Allan out contro l’Udinese: il differenziato induce a cattivi pensieri in vista del Genk

Agresti su Ancelotti: ”Non si può distruggere la sua carriera per i risultati ottenuti in campionato”

Napoli, vicenda multe: spunta una clamorosa novità. In bilico l’arbitro unico

RAI – Esonero Ancelotti inevitabile in un caso. Gattuso a Napoli anche a piedi! Su Mertens-Inter arrivano segnali

Coppa Italia, Ottavi di finale – Il Napoli sfiderà la sorpresa Perugia

Ti potrebbe interessare anche:

Loading...

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *