Moncalvo su Ronaldo: “A Courmayeur sarebbero dovuti intervenire i carabinieri”

Il giornalista Gigi Moncalvo ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo della situazione che ha recentemente coinvolto Cristiano Ronaldo.

“Il compleanno della fidanzata di Ronaldo non può passare inosservato. Non è giusto che noi dobbiamo stare a casa e lui no. Anche io volevo una camera in quell’albergo ma era chiuso; per lui lo hanno aperto. Ci sono anche i video con il maestro di sci nonostante avesse violato le disposizioni. Sarebbero dovuti intervenuti i carabinieri ed i vigili urbani, avrebbero dovuto sanzionarlo in quel momento. Ronaldo non avrebbe dovuto lasciare Torino ma lo ha fatto; lui dovrebbe dare il buon esempio. e se fosse stato positivo?”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

De Luca: “In arrivo i fondi per ristrutturare lo Stadio Maradona”

Lo Monaco: “Gattuso non merita la gogna, le critiche sono esagerate”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Turista investita e uccisa, gip Milano: servono nuove indagini