Napoli-Atalanta, l’avversario: la storia degli orobici

   
stemma atalanta
   

Nel lunedì in Albis, si affrontano Napoli e Atalanta, per la 33^ giornata del campionato di serie A. Scopriamo la storia della squadra di Bergamo.

L‘Atalanta Bergamasca Calcio, meglio conosciuta come Atalanta, è una società calcistica italiana fondata a Bergamo il 17 ottobre 1907 la cui sede, con annesso centro sportivo, si trova a Zingonia.

Viene soprannominata “regina delle provinciali” perchè ha preso parte a 58 edizioni della Serie A a girone unico. Rappresenta la squadra col maggior numero di presenze nella massima divisione nazionale tra quelle che non rappresentano capoluoghi di regione, oltre che, al contempo, tra quelle che non hanno mai vinto lo scudetto.

Il club detiene il record assoluto di promozioni nel massimo campionato italiano di calcio ed è, al pari del Genoa, quello che ha vinto più volte (sei) un campionato cadetto.

Ha disputato la finale di Coppa Italia in tre diverse occasioni, aggiudicandosi il trofeo nell’edizione 1962-1963.

In ambito UEFA, il club ha partecipato a due edizioni della Coppa delle Coppe. Successivamente a quattro edizioni della Coppa UEFA/Europa League.

Avendo raggiunto, mentre militava in Serie B, la semifinale di Coppa delle Coppe nella stagione 1987-1988, risulta essere la squadra che ha ottenuto il miglior risultato in una competizione europea non partecipando a un campionato di massimo livello nella propria nazione.

Occupa inoltre il dodicesimo posto nella graduatoria della tradizione sportiva italiana secondo i criteri della FIGC. Il miglior piazzamento di sempre in Serie A è stato il quarto posto raggiunto al termine della stagione 2016-2017.

La famiglia Percassi è proprietaria della società, Antonio Percassi è il presidente.
La guida tecnica della prima squadra è affidata al tecnico Giampiero Gasperini. Lo stadio dove disputa le partite casalinghe è “Atleti azzurri d’Italia” che ha una capienza di 21.300 posti; il sito web è www.atalanta.it

Potrebbe interessarti anche:
Gasperini: le parole del tecnico dei nerazzurri

Leggi anche:
Masiello: il difensore commenta la partita a caldo

Potrebbe piacerti anche:
Gollini: le parole del portiere nel post partita

NelloPaolo Pignalosa

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *