Napoli, torna il “pezzotto”: tutti i dettagli

 
 
programmi tv stasera
   

Napoli, torna il pezzotto: tutti i dettagli

Napoli Pezzotto| Ieri, a Napoli, ma in tutta Italia, il così detto “pezzotto” è tornato a trasmettere sui propri canali e i clienti hanno potuto assistere alle vittorie della Ferrari e del Napoli.

È bastato cambiare i server su cui i pirati si appoggiavano per potere tornare a trasmettere e poi hanno solo dovuto inviare attraverso le proprie chat Whatsapp un nuovo codice per aggiornare il sistema dei propri clienti affezionati. Si tratta di una comunissima “Url” che, tra l’altro, permette di auto-aggiornarsi ogni volta che i pirati inseriscono un nuovo canale o una nuova puntata di una serie-tv. Insomma un sistema avanzata per sfuggire ancora una volta agli abbonamenti di Sky e DAZN.

Nel video il responsabile di «iTrustStream» ha anche rassicurato tutti i clienti circa le voci che per la polizia sarebbe stato possibile risalire a loro tramite gli Ip e i pagamenti paypall. «Xtream Codes è il sistema di gestionale Iptv che utilizziamo per connettere i nostri clienti ai nostri server e flussi. Non preoccupatevi, nessuna delle vostre informazioni è memorizzata in questo sistema. Manteniamo le informazioni dei nostri clienti sicure e protette nel nostro cloud criptato».

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Leggi anche:

Sconcerti: “Se Ancelotti non sbaglia le dosi, ha la squadra più completa.

Napoli, sta nascendo un fenomeno che bisognerà valutare nel tempo

Napoli, Ciotola: “James un depistaggio per Lozano, non sarebbe mai arrivato. Come Icardi”

JUVENTUS – Agnelli denuncia: “In curva si entra a proprio rischio e pericolo”

 

 

 

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *