QUESTIONE DI MODULI – Napoli-Fiorentina: previsione tattica e probabili formazioni

tattica roma napoli
   

Il Napoli si prepara ad accogliere la Fiorentina allo Stadio Diego Armando Maradona.

Dopo il successo contro l’Atalanta per il Napoli è tempo di dedicarsi alla sfida contro la Fiorentina, prevista per domenica 10 aprile alle ore 15. Lo scenario in cui tale evento si svolgerà è lo Stadio Diego Armando Maradona: dopo la trasferta a Bergamo dunque il Napoli torna in casa propria. Sarà certamente una sfida in cui è richiesta massima concentrazione: il Napoli attualmente è al secondo posto in classifica, ad un solo punto dal Milan capolista. Con una vittoria i partenopei potranno raggiungere addirittura la prima posizione, o per lo meno restare alle calcagna dei rossoneri.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano è invece all’ottavo posto della classifica di campionato. I punti che possiede sono 50 e non perde dallo scorso 26 febbraio. Il club viola dunque ha tutta l’intenzione di continuare a collezionare punti per tentare di accaparrarsi un posto in Europa League.

Il Napoli di Luciano Spalletti

Per la sfida contro i viola il Napoli deve fare i conti con qualche assenza. I giocatori sicuramente indisponibili sono: Kevin Malcuit, Adam Ounas ed Andrea Petagna, che invece sarà probabilmente presente per la sfida successiva, contro la Roma. Il grande dubbio riguarda invece Victor Osimhen, che recentemente ha subito un infortunio durante un allenamento. Fortunatamente l’attaccante nigeriano non ha riportato alcuna lesione, dunque sarà certamente convocato. Luciano Spalletti sembra essere però ancora indeciso se dare un posto da titolare al nigeriano oppure a Dries Mertens.

Alla luce di tale situazione ecco la probabile formazione azzurra: NAPOLI (4-3-3): Ospina; Zanoli, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Lobotka, Fabian Ruiz; Politano, Osimhen, Insigne.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano

La situazione non è migliore per la Fiorentina capitanata da Vincenzo Italiano. In campo non ci saranno Giacomo Bonaventura ed Alvaro Odrionzola, entrambi assenti per infortunio. Non è la prima gara i cui sono assenti, tuttavia lo staff medico ha deciso di non correre rischi. Un altro giocatore che probabilmente non sarà titolare seppur convocato è Piatek: Italiano avrebbe scelto di puntare su Cabral.

Ecco la probabile formazione della squadra ospite: FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Amrabat, Duncan; Ikoné, Cabral, Gonzalez.

Tattica Napoli-Fiorentina

Per la sfida contro la Fiorentina il Napoli dovrà fare affidamento soprattutto sul centrocampo. I viola sono soliti giocare con un baricentro molto alto, per questo motivo i centrocampisti dovranno essere bravi ad inserirsi tra le linee nemiche. Luciano Spalletti ovviamente può continuare ad affidarsi anche all’attacco, che ha sempre garantito risultati soddisfacenti.

Maria Marinelli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Napoli, Demme: “Sto giocando poco, ma Spalletti può contare su di me” (forzazzurri.net)

Napoli-Fiorentina, Italiano costretto a rinunciare a due giocatori

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Sulla delega fiscale è lite nella maggioranza ma Draghi assicura: “Nessun aumento di tasse”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×