Pubblicato il: 8 Aprile 2021 alle 12:33 pm

Sampdoria-Napoli, previsione tattica e probabili formazioni

tattica roma napoli

Gli azzurri alla ricerca del riscatto, la tattica di Sampdoria-Napoli

Sampdoria-Napoli sarà una sfida cruciale per entrambe le squadre, che per obiettivi diversi cercheranno di far loro l’intera posta in palio. Gli azzurri cercano il riscatto dopo la sconfitta contro la Juventus, mentre i blucerchiati ormai salvi cercano un risultato di prestigio. In “Questione di moduli” proviamo ad analizzare la parte tattica del match.

La Sampdoria di Ranieri

La Samp è reduce da un pareggio contro il Milan a San Siro, dove sono stati raggiunti nel finale da un goal di Hauge. Ranieri nel corso della stagione ha cambiato diversi moduli, adottando poi definitivamente il 4-4-2 che ha dato maggior compattezza alla sua squadra. Questo nuovo sistema di gioco ha permesso di sfruttare al meglio le fasce laterali, soprattutto con Candreva che assicura sia pericolosità in zona offensiva ma anche una discreta copertura in difesa. In attacco è tutto nelle mani di Quagliarella, che nelle ultime giornate ha ritrovato condizione e anche qualche marcatura. Contro il Napoli probabile che Ranieri opti per una partita più guardinga, sfruttando le ripartenze e gli spazi che si verranno a creare.

Probabile formazione (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Askildsen, Damsgaard; Gabbiadini, Quagliarella.

Il Napoli di Gattuso

Il Napoli dopo la sconfitta subita nel recupero contro la Juventus, ha un assoluto bisogno della vittoria per continuare a coltivare la speranza di raggiungere un posto Champions. Contro la Sampdoria per i ragazzi di Gattuso sarà un’altra gara fondamentale, che precede gli impegni contro Inter e Lazio. Gli azzurri nelle ultime settimane hanno ritrovato una condizione fisica ottimale, facendo intravedere ciò che si era visto all’inizio della stagione. Il periodo è comunque positivo, ma da qui alla fine del campionato ogni singola partita sarà una finale. Contro la Samp che ormai ha raggiunto il suo obiettivo stagionale non è consentito abbassare la guardia.

Probabile formazione (4-2-3-1): Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; FAbian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen.

Tattica di Sampdoria-Napoli

Sul piano tattico sarà una partita complicata per gli azzurri, la Sampdoria nonostante la salvezza ormai raggiunta giocherà una partita basata sulla densità al centro del campo cercando di chiudere tutti gli spazi. Il Napoli dovrà spingere subito forte attraverso una circolazione di palla veloce, in modo da aggirare l’atteggiamento difensivo degli avversari. Molto importante sarà la ricerca di Zielinski e degli esterni, con le combinazioni in velocità e determinati movimenti degli esterni si potrà creare la superiorità numerica. Bisogna però fare attenzione a non lasciare spazio agli esterni della Samp, perchè sia Candreva che Damsgaard in fase di ripartenza possono creare difficoltà. Il Napoli deve sfruttare al meglio la superiorità tecnica di cui dispone, cercando di mettere subito in discesa una gara che per il futuro azzurro può risultare fondamentale.

Elio Di Napoli

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Corbo: “Il Napoli riparte sempre da se stesso, perché ancora non sa chi è”

Crosetti: “Juve-Napoli è l’esempio di un tempo di calcio sgangherato”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Covid: caos vaccini Sardegna, file e ritardi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *