Sconcerti critica Pioli: “Due sostituzioni solo per paura”

Corriere della Sera – Sconcerti critica Pioli: “Due sostituzioni solo per paura”.

Mario Sconcerti, sull’edizione odierna del quotidiano, approfondisce la problematica dei cambi durante le partite, e di come stiano facendo mutare drasticamente il calcio e i risultati delle partite:

“Ormai un’ammonizione significa una sostituzione auto-imposta. Una partita preparata diventa un happening quando i tecnici hanno fretta di impaurirsi. Pioli ha fatto così con Calabria e Kjaer e ha preso un rigore con Dest, un esordiente su Kvaratskhelia.

Ma il tetto lo ha raggiunto Inzaghi a Udine. Cambiare due giocatori dopo mezzora è un record secolare, dà un pessimo messaggio alla squadra perché le conferma la fragilità intrinseca e spinge ogni giocatore a un freno fisico che non può esistere dopo 30 minuti”.

Fonte foto: YouTube, screenshot.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Milan-Napoli, Politano: “C’è grande entusiasmo. Ci stiamo togliendo tante soddisfazioni”

Milan-Napoli, Krunic: “Complimenti al Napoli, ma perdere così fa male”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Polizia blocca rave party nel nisseno, 70 identificati