Simone Inzaghi: “Lasciare la Lazio una delle scelte più difficili della mia vita, Sarri? grande allenatore, farà bene”

   

Il nuovo tecnico dell’Inter rompe il silenzio riguardo il suo addio alla Lazio

Simone Inzaghi ha rilasciato delle dichiarazioni al Corriere dello Sport, nelle quali ha parlato del suo addio alla Lazio. Il nuovo tecnico dell’Inter ha voluto salutare i tifosi biancocelesti e augurare buona fortuna al neo tecnico Maurizio Sarri.

Queste le sue parole:

“Non ho problemi ad ammettere che lasciare la Lazio sia stata una delle scelte più complicate della mia vita, non ho ancora nemmeno la forza di andare a svuotare l’armadietto a Formello. I motivi che mi hanno portato a fare questa scelta non voglio affrontarli, ma è probabile che tutti avremmo potuto fare meglio. Nessuna polemica, si intende. Non le ho mai fatte prima e tantomeno le farei adesso o più avanti: il biancoceleste per me resta solo amore. Non mi permetterei mai di polemizzare con una società che ringrazierò per sempre.

Lotito e Tare mi hanno permesso di coronare il sogno di allenare la mia squadra del cuore, quella con cui, da giocatore, ho vinto uno scudetto. Allo stesso tempo, però, sono anche un professionista che ama il suo lavoro, per questo la mia determinazione e la voglia di mettermi in gioco mi portano lontano da Roma e non nego di essere completamente concentrato in questa nuova ed entusiasmante avventura con l’Inter.

Su Sarri dico che è un grandissimo allenatore che farà il bene della Lazio. E che riceverà tanto in cambio, perché troverà una tifoseria meravigliosa e un gruppo di ragazzi straordinari. Calciatori e prima ancora uomini fantastici che non ringrazierò mai abbastanza per avermi dato sempre tutto e anche qualcosa in più”.

 

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

FOTO – Cristiano Ronaldo contro Coca Cola: “Bevete acqua”

Venerato: “Spalletti ha garanzie per due colpi, ecco i ruoli. Bocciati Flemming e Sissoko”

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Svizzera al voto su divieto pesticidi e terrorismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *