Spalletti: “Abbiamo perso punti importanti, l’obiettivo è arrivare tra le prime 4”

Spalletti
   

Bologna-Napoli – Luciano Spalletti ai microfoni di DAZN. Le parole dell’allenatore dopo la vittoria al Dall’Ara.

Luciano Spalletti commenta così la vittoria del Napoli contro il Bologna:

La squadra quando capisce la strada da percorrere ha delle caratteristiche e ha un suo perché. In alcuni momenti questo lo perdiamo e diventiamo troppo molli . Per quello che rappresentiamo e per la maglia che indossiamo, abbiamo il dovere di rendere felici chi ci vuole bene e chi tifa per noi. Si fa bene il nostro lavoro e si rende felice i tifosi sennò siamo persone normali. Mi arrabbio quando non facciamo le cose per bene. Noi non siamo una squadra che può difendersi a oltranza. Noi dobbiamo lavorare i palloni, pulirli e riorganizzare le azioni. A noi difenderci a oltranza non riesce.

Oggi avete giocato bene per gran parte del match ma lei parla dei 20 minuti finali che non le sono piaciuti
Noi abbiamo lasciato punti per strada che diventa poi difficile recuperare. Abbiamo perso partite che poi diventano complicate per la nostra classifica. Davanti fanno forte ma dobbiamo arrivare per forza tra le prime 4. Abbiamo la qualità per farlo e perdere il nostro gioco o mettere in discussione qualcosa per un gol poi ti crea problemi. Potevamo sfruttare meglio gli spazi nel finale e invece ci siamo creati difficoltà per il loro forcing.

Osimhen ha regalato la maglia a un tifoso che quasi non ci credeva. E’ per queste cose che lei dice che dovete far felici i tifosi?
Noi dobbiamo rendere felici i tifosi per essere felici. Non ce ne frega nulla dei numeri individuali, dobbiamo portare risultati di squadra e di gruppo alla nostra città. Noi dobbiamo fare qualcosa per ricambiare l’affetto del pubblico di Napoli per questa maglia“.  Fonte: Tuttomercatoweb.

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Bargiggia: “L’Ajax non libera Tagliafico, altri tre nomi per la sinistra”

Bologna-Napoli, le formazioni ufficiali

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Grecia, scatta obbligo vaccino over 60, multe per chi non lo fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×