Spalletti riesce nella prima grande impresa

spalletti napoli
   

Il collega de Il Corriere dello Sport, Antonio Giordano, scrive in merito all’approccio di Spalletti con la piazza.

Secondo Giordano, mister Spalletti è riuscito ad allontanare le scorie di Napoli-Verona:

“La missione principale si nascondeva nel vittimismo a tanto al chilo di chi, il 23 maggio, dinnanzi al televisore, dimentico degli otto mesi precedenti, s’era messo a sospettare di congiure, rimanendo prigioniero di fantasmi.

Le parole possono essere come pietre o può portarle via il vento, dipende dal livello comunicativo, però Spalletti ha inciso, e immediatamente, dialetticamente, ha provveduto a liberare l’aria di gratuite (ma pure gravi) allusioni e quando il Napoli ancora non era fatto, aspettando pure Anguissa, ha rifatto Napoli: l’ha contagiata di sano realismo, l’ha impregnata d’onestà intellettuale, l’ha ripulita delle scorie, l’ha arricchita d’ottimismo, le ha aperto il cuore e stasera si ritrova con circa ventimila spettatori a soffiargli alle spalle”.

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×