Top & Flop – Bologna-Napoli: il migliore ed il peggiore azzurro in campo

Bologna-Napoli
   

Bologna-Napoli: vittoria azzurra al Dall’Ara. I partenopei portano a casa tre punti essenziali.

Il Napoli dimentica subito la cruda sconfitta in Coppa Italia contro la Fiorentina, riuscendo a battere a mani basse il Bologna. Così gli azzurri acciuffano il terzo posto, superando l’Atalanta e posizionandosi alle calcagna del Milan.

Primo tempo

Bologna-Napoli ha inizio con un primo tempo giocato a buon ritmo e un esordio migliore per gli azzurri. Lozano è in forma, con Elmas che sfreccia sulla sinistra e la girata del ‘Chucky’ finisce accurata nell’angolo basso. Skorupski non può arrivarci e il Napoli va in vantaggio al 20’ minuto. I rossoblu reagiscono, provando a crescere ma Meret si fa trovare pronto su Soriano al 34’ e Arnautovic al 39’. Arriva la prima ammonizione per i padroni di casa, l’arbitro caccia il giallo per Soumaoro a causa di una sbracciata su Rrahmani. Forti vibrazioni al 45’, un’incredibile sciocchezza di Hickey, fa avanzare Fabian Ruiz che riesce a piazzare il sinistro da 20 metri, ma il legno salva il portiere avversario. Un minuto di recupero con il tocco morbido di Mertens in area. Tuttavia Elmas e Di Lorenzo non si intendono al volo. Finisce così il primo tempo: Mihajlovic chiede ai suoi di alzare la qualità delle giocate negli ultimi metri. Spalletti, dal canto suo, può dirsi soddisfatto della performance di squadra e può decidere, in caso di necessità, di aumentare il carico in area di rigore, con rinforzi del calibro di Osimhen o Petagna.

Secondo tempo

Secondo tempo di fuoco, Lozano senza freni! Sventagliata di Piotr Zielinski per Fabian Ruiz, che crossa basso per il messicano riuscendo a trovare la rete e portare a casa una doppietta. I rossoblu provano a reagire e arriva un fallo tattico di Zielinski su Viola, beccandosi così un cartellino giallo. Il Napoli gestisce palla e al 56’ arriva una nuova occasione per Lozano che non va a buon fine. Finalmente un’occasione per il Bologna al 73’: Svanberg libera in area Dominguez, che però non prende lo specchio della porta, tirando abbondantemente verso gli spalti. Continua il pressing dei padroni di casa, che cercano in tutti i modi di riaprire la partita, ma il Napoli non concede molti spazi. Osimhen si accentra portandosi a spasso la difesa rossoblu, con un destro fuori di poco. Il giocatore cotesta. Un altro palo per il Bologna, Svanberg ci prova con un destro feroce, ma l’azione non si conclude in positivo. Finisce così il secondo tempo.

Top: Lozano

Grinta e ottima forma per Hirving Lozano, che sblocca il risultato dopo soli venti minuti gioco, garantendo al Napoli un fresco vantaggio. Tanto sacrificio e ripiegamenti decisivi, consentono al ‘Chucky’ la seconda rete, quella che mette in cassaforte il risultato.

Flop: Elmas

Partita complicata per Elmas: scelte sbagliate e sprazzi di egoismo sulle occasioni importanti, ignora i compagni liberi, senza alcuna necessità. Tuttavia non mancano le idee, difatti, riesce a piazzare un assist importante per Lozano che sblocca la partita.

Barbara Marino

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

Bargiggia: “L’Ajax non libera Tagliafico, altri tre nomi per la sinistra”

Bologna-Napoli, le formazioni ufficiali

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Grecia, scatta obbligo vaccino over 60, multe per chi non lo fa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Installa la Web App di ForzAzzurri

Installa
×