Tottenham-Manchester City, la gaffe di Ilaria D’Amico è imbarazzante

 
 
   

Tottenham-Manchester City, la gaffe di Ilaria D’Amico:

Tottenham-Manchester City su Sky fa registrare l’ ennesimo scivolone di Ilaria D’Amico. Dopo le involontarie ammissioni di fede bianconera, lady Buffon si è lasciata andare ad una battuta davvero imbarazzante.

Durante l’ andata dei quarti di finale di Champions League, nel collegamento dagli studi della piattaforma satellitare, la giornalista ha commesso una gaffe parlando di Son, giocatore in forze al Tottenham.

La conduttrice è scivolata riferendosi all’ esenzione dalla leva militare all’ attaccante coreano. Son, infatti, non ha svolto servizio militare per meriti sportivi. Ilaria D’Amico ha confuso la Corea del Sud, Paese in cui è nato il giocatore del Tottenham, con la Corea del Nord. “Con tutto il rispetto per Son, che lo ricordiamo non viene da un regime democratico”, ha detto la conduttrice.

Subito la reazione del giornalista Paolo Condò, presente in studio, che ha corretto l’ ha sottolineando come Son provenga, appunto, dal Sud della Corea, che è una Repubblica, e non dal Nord, sottoposto invece alla dittatura di Kim Jong-Un.

A quel punto Ilaria D’Amico cerca di aggiustare il tiro, pur rimanendo sulla posizione espressa inizialmente che, francamente, ci lascia assai perplessi. “Beh sì…un po’ meglio dell’altra parte ma anche lì il regime…”, ha concluso…

Potrebbe interessarti anche:
Guidolin: “Negli ultimi anni ho avuto la possibilità di allenare il Napoli, ma ho detto no a De Laurentiis…”

Leggi anche:
Arsenal-Napoli, Gazzetta: “Partita l’operazione Londra: due recuperi e una preoccupazione per Ancelotti”

Iscriviti al canale Telegram di ForzAzzurri

   
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *