E. Varriale (Rai): “Insigne è un peccato che si sia infortunato in questo momento di grazia. L’augurio che si può fare a Lorenzo è che possa reagire alla grande ad un infortunio duro”

   

VARRIALE 2108A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Enrico Varriale, giornalista Rai: “Insigne sta effettuando gli esami del caso, è un peccato che si sia infortunato in questo momento di grazia. Ieri si festeggiava il 40esimo compleanno di Del Piero e l’augurio che si può fare a Lorenzo è che come Alex, un fuoriclasse, una bandiera e idolo del giocatore napoletano, possa reagire alla grande ad un infortunio duro. Lorenzo si stava imponendo come un vero leader, Insigne è uno di quelli che fa la differenza in campo.

La partita con la Fiorentina è la migliore fatta dal Napoli, ha messo in campo tutte le caratteristiche da dimostrare su un campo difficile quale il Franchi, ha sprecato nel primo tempo, dominando, ed è riuscito però ad arginare la spinta dei viola nel finale.

Il dato che il Napoli non abbia subìto gol e la conferma della coppia ormai collaudata di centrocampo Jorginho-Lopez, è uno dei motivi del cambio di ritmo ed è confortante. La difesa è migliorata sia nelle prestazione di Koulibaly che di Albiol, ma è migliorata anche nella fase difensiva grazie al centrocampo e al contributo di David Lopez. Koulibaly ha grandi margini di crescita, è fisico, forte nell’anticipo e può ancora migliorare. Ieri per il Napoli è stata una prova convincente, c’è tutto per poter fare del Napoli una delle protagoniste del campionato”.

Fabio Sorrentino

Il Napoli è la mia unica fede

View all posts by Fabio Sorrentino →