Atalanta-Napoli 1-2, le pagelle: Milik capolavoro, Insigne illumina. Sottotono 3 azzurri

 
   

Atalanta-Napoli 1-2, le pagelle:

Kalidou KOULIBALY 7 – Zapata non è un cliente semplice, ma il suo strapotere fisico è clamoroso. Non sbaglia praticamente nulla, nè in anticipo nè in marcatura. E in uscita sta diventando sempre più pericoloso.

Mario RUI 7 – Tra i migliori in campo senza dubbio. Compie almeno tre ottime chiusure difensive che hanno la stessa valenza di altrettanti gol. Nel finale regala l’assist per il 2-1 a Milik.

Jose Maria CALLEJON 5,5 – Forse una delle peggiori prestazioni delle 200 partite giocate in Serie A con la maglia del Napoli. Ancora a secco di gol in questa stagione, lascia a desiderare anche in fase difensiva.

ALLAN 6 – Rimedia subito un giallo e lo condiziona per il resto del match. Ma la sua presenza in mezzo al campo è sempre preziosa.

Marek HAMSIK 5.5 – Nel primo tempo è un continuo, inutile, fluttuare tra le linee. Soffre un po’ il forcing dell’Atalanta. Meglio nella ripresa quando gestisce palla, ma senza mai forzare la giocata.

Fabian RUIZ 6,5 – Ha soprattutto il merito di aver sbloccato la gara dopo 90 secondi con il suo terzo gol in campionato. Si spende in fase difensiva ma cala nella ripresa. (dal 77′ Piotr ZIELINSKI SV)

Lorenzo INSIGNE 6,5 – Pronti via e mette subito Fabian Ruiz in condizioni di segnara con un assist magico. Valido il suo aiuto anche in fase difensiva. Partono dai suoi piedi le aziini pericolose del Napoli.

Dries MERTENS 5.5 – Lancia Insigne in occasione dell’1-0, ma poi sparisce dal match. Del belga c’è da registrare solo un tiro improvviso nella ripresa. (dal 82′ Arkadiusz MILIK 7 – Non segnava dal 2 novembre ma a Bergamo impiega quattro minuti per regalare al Napoli 3 punti d’oro con il suo gol più bello in maglia azzurra: un concentrato di tecnica e potenza).

Scarica gratuitamente l'App di ForzAzzurri.net

   
 
Carmine Gallucci

About Carmine Gallucci

360 gradi è l'angolazione minima con cui osservo il mondo. Twitter: @CarmineGallucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *