Caso Suarez – Emergono ulteriori dettagli sul momento dell’esame

caso suarez
   

La testata giornalistica Fanpage.it, rende noti ulteriori dettagli sul caso Suarez.

Le indagine si concentrano sui momenti dell’esame, ecco cosa emerge dai verbali sul test di Luis Suarez:

“Luis Suarez ha confessato nei giorni scorsi che conosceva già le domande dell’esame farsa creato ad hoc per lui. Ora si è scoperto che nel giorno dell’esame i docenti hanno fatto quasi a gara per farsi foto e autografi. Dai verbali si scopre che nell’esame Suarez coniugava i verbi sempre all’infinito e ha detto frasi tipo: ‘Bambino porta cocummella’.

Nei verbali dell’interrogatorio di Luis Suarez sono venuti fuori i dieci minuti d’esame del calciatore, che nei giorni scorsi aveva confessato di conoscere in anticipo le prove d’esame. Si era detto che avrebbe comunque meritato un ‘B1 stiracchiato’. Ma forse non era così. Suarez ha sempre declinato i verbi all’infinito nonostante conoscesse le domande. E ha detto frasi che in italiano suonano malissimo, come ‘bambino porta cocummella’.”

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI CLICCA QUI

UFFICIALE – Da oggi Napoli in ritiro fino alla gara contro il Torino

Napoli senza carattere, Gattuso fortemente criticato sui social

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Ricky Martin mostra una nuova foto del piccolo Renn, il suo quarto figlio

Mario Scala

Il grande giornalista pone le domande giuste per far emergere ciò che altrimenti resterebbe nascosto.

View all posts by Mario Scala →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *