Come cambierà il Napoli dopo l’arrivo di Antonio Conte

Come cambierà il Napoli dopo l’arrivo di Antonio Conte

L’arrivo di Antonio Conte sulla panchina del Napoli segna un punto di svolta significativo per il club partenopeo. Conosciuto per il suo stile di gioco intenso e organizzato, Conte porterà certamente cambiamenti tattici che influenzeranno profondamente la squadra. Ecco un’analisi di come il tecnico leccese potrebbe trasformare il Napoli dal punto di vista tattico.

Modulo di Gioco

Uno dei marchi di fabbrica di Antonio Conte è il suo utilizzo del sistema di gioco 3-5-2 o 3-4-3. Durante la sua carriera, ha ottenuto successo con questi moduli sia con la Juventus che con il Chelsea. Al Napoli, Conte potrebbe introdurre una difesa a tre, un cambiamento significativo rispetto alla tradizionale linea difensiva a quattro utilizzata dai suoi predecessori.

Pressing Alto e Intensità

Conte è rinomato per la sua enfasi sul pressing alto e sull’intensità di gioco. Sotto la sua guida, il Napoli adotterà probabilmente una mentalità più aggressiva, cercando di recuperare palla il più vicino possibile alla porta avversaria. Questo richiederà un grande sforzo fisico e una perfetta coesione tra i reparti, elementi su cui Conte lavora meticolosamente durante gli allenamenti.

Transizioni Veloci

Un altro aspetto chiave del gioco di Conte è la velocità nelle transizioni, sia offensive che difensive. Dopo aver recuperato il possesso, il Napoli cercherà di ripartire rapidamente, sfruttando la velocità di giocatori come  Kvaratskhelia e Politano. Questo approccio potrebbe rendere la squadra molto pericolosa nei contropiedi.

Gioco sulle Fasce

Con un modulo a tre difensori, gli esterni giocano un ruolo cruciale. Conte utilizzerà i terzini come quinti di centrocampo, con il compito di spingere lungo le fasce e fornire cross per gli attaccanti. La loro capacità di coprire l’intera fascia sarà fondamentale per mantenere l’equilibrio tra fase offensiva e difensiva.

Solidità Difensiva

La difesa è uno dei punti forti delle squadre di Conte. Con una linea difensiva a tre ben organizzata e centrocampisti capaci di fornire copertura, il Napoli potrebbe migliorare la propria solidità difensiva. La comunicazione e il posizionamento saranno elementi chiave su cui Conte insisterà, assicurando che la squadra sia compatta e difficile da superare.

Disciplina Tattica

Uno degli aspetti più distintivi di Conte è la disciplina tattica che richiede ai suoi giocatori. Ogni membro della squadra deve comprendere perfettamente il proprio ruolo e le proprie responsabilità. Questo richiederà un periodo di adattamento, ma una volta assimilate le idee del tecnico, il Napoli potrebbe diventare una squadra estremamente difficile da affrontare.

Conclusioni

L’arrivo di Antonio Conte potrebbe rappresentare una rivoluzione tattica per il Napoli. Con la sua enfasi su un gioco organizzato, intenso e disciplinato, il tecnico leccese ha le potenzialità per portare il club a nuovi livelli. Sarà interessante vedere come i giocatori si adatteranno a questi cambiamenti e come il Napoli si posizionerà nel panorama calcistico nazionale e internazionale sotto la guida di Conte.

Elio Di Napoli

Fonte immagine in evidenza: flickr.com

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE SUL NAPOLI  CLICCA QUI

Chiesa piace a Conte, Manna incontrerà l’agente

CONTENUTI EXTRA FIRST RADIO WEB

Valentino Rossi in vacanza con tutta la famiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *